Cronaca

Gettato in un cassonetto della spazzatura, cucciolo salvato in extremis

SAN GIORGIO IONICO- Orrore a San Giorgio Ionico. Era stato gettato come un sacco di spazzatura in un cassonetto. Da lì a poco sarebbe passato il camion della nettezza urbana e per lui non ci sarebbe stato scampo.

E invece, il suo lamento ha attirato l’attenzione dei passanti che quando hanno aperto il cassonetto si sono trovati davanti agli occhi un cucciolo in fin di vita. Era ridotto pelle e ossa. La sofferenze gli si leggeva sul volto. Da qui la corsa contro il tempo per salvarlo.

Il cane è stato affidato alle cure dei tecnici Asl di Grottaglie e con l’intervento del DOTT. FRANCO MARZO,gli è stata salvata la vita. “Abbiamo bisogno che la città di Taranto si svegli! -si legge su Facebook- Questa gente deve capire che la loro vita non vale più di quella di queste povere creature e che il rispetto è alla base della civiltà”.

Ecco le foto che circolano su Fb:

Articoli correlati

Sequestro del canile sanitario di Lecce, un dirigente e due funzionari a processo

Redazione

Preghiera in piazza per la comunità musulmana. L’Imam: “Vicini ai cristiani. Lecce ci ha accolto”

Redazione

Presunte lacune autorizzative, sequestro preventivo del circo Orfei

Redazione

Scontro frontale tra 2 auto, per fortuna solo tanta paura

Redazione

Decreto Xylella, la Regione blocca l’articolo “Salva Tap”

Redazione

Tenta di accoltellare la moglie, stalker in manette a Palagianello

Redazione