Ilva, Renzi imprime una svolta: “Così non si va avanti”

TARANTO- Sull’Ilva “così non si va avanti: c’è bisogno di un cambio di passo nel giro di qualche giorno”. Lo dice il premier Matteo Renzi parlando alla direzione Pd. La situazione del siderurgico, dopo lo stallo sul piano industriale e sull’aumento di capitale necessari a salvare l’acciaieria più grande l’Europa, irrompe all’ordine del giorno. “Se Renzi decide di voltare pagina” e di “chiudere l’esperienza di governo commissariale dell’Ilva, difficilmente gli si può dare torto”, è il commento del governatore della regione, Nichi Vendola

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*