Category Archives: Cronaca

Tragedia familiare, uccide il figlio dopo una lite in casa. In manette il padre reo confesso

Tragedia familiare a Latiano. Un uomo ha ucciso a colpi di revolver il figlio 33enne dopo l'ennesimo litigio. L'omicidio sotto gli occhi della madre. Il ragazzo si era presentato chiedendo denaro

carabinieri

LATIANO – La tragedia si è consumata poco dopo mezzanotte a Latiano, in casa. Cosimo di Cataldo ha sparato e ucciso il figlio Antonio, 33 anni, al culmine di un litigio. La moglie e madre della vittima, ha chiamato disperata i carabinieri, e al loro arrivo il padre omicida ha ammesso tutto e si è consegnato. È stato il drammatico epilogo di una difficile situazione familiare.

Cadavere in mare? Misteriosa segnalazione tra Spiaggiabella e Torre Chianca

Un appassionato di kitesurf segnala cadavere in mare. La Guardia Costiera avvia le ricerche

mare

TORRE CHIANCA- E’ stato un appassionato di kitesurf a segnalare una presenza misteriosa nella acque tra Spiaggiabella e Torre Chianca. L’uomo stava praticando lo sport acquatico quando avrebbe notato qualcosa di simile ad un cadavere in mare.

Sulla provinciale Lecce-Villa Convento il limite dei 50 km/h, fioccano le multe. Cittadini infuriati

Lecce al terzo posto in Italia per le multe, ma è in arrivo una nuova stangata per gli automobilisti, questa volta da parte della provincia. Sulla Lecce-Villa Convento limite di velocità tra i 40 e i 50 chilometri orari e telecamera pronta ad immortalare i trasgressori

VILLA CONVENTO2

LECCE/VILLA CONVENTO-Un rettilineo dove da qualche giorno si formano lunghe code e le auto camminano a passo d’uomo. Il motivo? Un cartello che segnala il rilevamento elettronico della velocità che non dovrebbe superare i 50 hm/h

Concorso Ripam Puglia, “Da un anno senza risposte”: domani se ne discute in Regione

Ad un anno dalla pubblicazione della graduatoria del concorso Ripam Puglia, ancora nessuna risposta. Dopo proteste e rinvii, domani si discuterà in Regione la mozione numero 64, con cui il Comitato del concorso chiede l'assunzione dei vincitori e lo scorrimento degli idonei.

IMG-20160721-WA0014

BARI- Occhi puntati sul concorso Ripam Puglia per 200 posti da funzionari della Regione. “Ad un anno dalla pubblicazione della graduatoria non sono stati neanche assunti i vincitori”. Così il Comitato Vincitori e idonei Ripam Puglia che più volte ha manifestato presso il consiglio regionale senza esito positivo. Dopo l’ennesima protesta, attuata lo scorso 21 luglio, sembra che qualcosa si muova: domani, dopo diversi rinvii, in Consiglio regionale ci sarà finalmente la discussione della mozione numero 64.

Acquisto filobus, i giudici danno ragione al Comune

Con la sentenza di 2° grado della Commissione Tributaria regionale sono state annullate l'Iva e le sanzioni relative all'acquisto di filobus per circa 94mila euro rivendicate dall'Agenzia delle Entrate per l'anno 2007

filobus

LECCE- Il Comune di Lecce non dovrà pagare l’Iva sull’acquisto del filobus per l’annualità 2007. Lo hanno deciso i giudici della sezione di Lecce della Commissione tributaria regionale di 2° grado che hanno rigettato l’istanza di appello dell’Agenzia delle Entrate contro la sentenza dei primo grado della Commissione Tributaria provinciale di Lecce che aveva dichiarato inapplicabili e quindi non dovute dal Comune le sanzioni relative alla stessa vicenda.

Negro: “Assistenza specialistica degli studenti con disabilità sarà svolta dalle province e partirà puntuale”

Le Province e la Città Metropolitana potranno quindi, già nelle prossime settimane, confermare il percorso avviato da ciascun Ente per allestire in tempi brevi e comunque entro l’inizio di ottobre i servizi a cui gli studenti con disabilità hanno assolutamente diritto.

negro

BARI- L’assessore al Welfare, Salvatore Negro, ha incontrato i rappresentanti regionali dell’UIC-Unione Italiana Ciechi, di ENS-Puglia, della Rete A.M.A.RE. delle malattie rare, per discutere delle prospettive dell’assistenza specialistica per gli studenti disabili e i servizi a supporto del diritto allo studio.

Decreto Ilva diventa legge, via libera dal Senato

Decreto Ilva, via libera dal senato con 168 sì, 102 no e 2 astenuti. Il provvedimento è legge

ilva-taranto

TARANTO- Approvato dal senato il testo che modifica alcune disposizioni contenute nei precedenti decreti legge sull’Ilva di Taranto, soprattutto quelli riguardanti l’attuazione del piano di tutela ambientale e sanitaria e i diritti e gli obblighi degli acquirenti o affittuari del complesso industriale. Il documento introduce modifiche nella gestione della vicenda relativa alla cessione e al risanamento del complesso siderurgico di Taranto in amministrazione straordinaria.

Dopo l’appello ai nostri microfoni l’ospedale di Galatina trattiene il malato, ma non basta

Dopo l'appello disperato di una donna ai medici dell'ospedale di Galatina per trattenere il padre a rischio suicidio, qualcosa si muove. Rimandate le sue dimissioni, ma non basta.

pronto soccorso galatina

GALATINA-Mio padre non è guarito, non dimettetelo. È questo l’appello lanciato da una donna di Trepuzzi il cui genitore, affetto da una grave forma di depressione, dopo aver tentato il suicidio per l’ennesima volta, da due settimane è ricoverato nel reparto di medicina dell’ospedale di Galatina. I medici però hanno deciso di dimetterlo, nelle prossime ore, e lei è molto preoccupata.

In casa di turisti per rubare: arrestato

Approfittando dell'assenza degli occupanti, un marocchino si è introdotto nella loro abitazione per mettere a segno un furto. Presto è stato rintracciato ed è finito in manette

ladro

TORRE SAN GIOVANNI- Ghalimi Mourad, un marocchino di 33 anni, è stato arrestato dai carabinieri dopo essere stato riconosciuto come l’autore di un furto in un appartamento di Torre S.Giovanni. Aveva approfittato, ieri sera, dell’assenza degli occupanti, una coppia di turisti romani in vacanza nel Salento, e con un complice aveva portato via un computer portatile,  circa 100 euro , gioielli e documenti di identità.

Aggressione violenta alle Giravolte, un’altra denuncia

Individuato e denunciato l'ultimo ricercato ad aver preso parte all'aggressione avvenuta in via delle Giravolte il 23 luglio scorso.

questura

LECCE- Blitz delle Forze di Polizia che ieri, poco prima di mezzogiorno, hanno individuato e denunciato l’ultimo ricercato ad aver preso parte all’aggressione avvenuta in via delle Giravolte il 23 luglio.

Aereo scomparso nell’Oceano indiano nel 2014: dal Salento una ricerca avanzata sul misterioso incidente

Un team della Fondazione CMCC ha utilizzato i dati relativi alla localizzazione dei resti trovati dell’aereo MH370, scomparso l’8 marzo 2014, per definire dove possa essere precipitato l’apparecchio e dove possano essere trovati ulteriori resti.

AEREO

LECCE- Dal cuore del Salento, ricerca avanzata sul misterioso incidente dell’aereo scomparso nell’Oceano Indiano. Un team della Fondazione CMCC ha utilizzato i dati relativi alla localizzazione dei resti trovati dell’aereo MH370, scomparso l’8 marzo 2014, per definire dove possa essere precipitato l’apparecchio e dove possano essere trovati ulteriori resti.

Secondo “Open data” contest, in gara le idee per una città attiva

Al via un concorso per facilitare l'accesso alle informazioni del portale dati del comune di Lecce. È il “2° Lecce Open Data Contest". E quest’anno vede anche la partecipazione della Camera di Commercio.

DELLI NOCI COMUNE

LECCE- Presentato il “2° Lecce Open Data Contest”, concorso sugli open data che quest’anno vede anche la partecipazione della Camera di Commercio di Lecce. Il concorso, oltre a facilitare l’accesso al patrimonio informativo pubblico del portale dei dati aperti http://dati.comune.lecce.it, accrescendone la trasparenza e la partecipazione, si propone di incentivare la creazione di nuove opportunità economiche nel campo dell’innovazione tecnologica.

Lecce al terzo posto delle città più multate d’Italia

I leccesi "tartassati" dalle multe sono terzi dopo Milano e Bologna. In sei mesi sanzioni per 4 milioni e 200mila euro. Brindisi al 16esimo posto e Taranto al 103esimo.

20090128  - ROMA - CLJ  : SICUREZZA: ROMA; DA CONSIGLIO COMUNALE OK AD ARMI PER VIGILI - Vigili urbani al lavoro nel centro di Roma in una foto di archivio.  
Il Consiglio comunale di Roma ha approvato la scorsa notte un provvedimento che prevede per i vigili urbani anche la dotazione di spray anti- aggressione e manganelli. L'Associazione romana vigili urbani ha pero' gia' deciso di ricorrere al Tar perche' 'i vigili urbani non potranno difendere i cittadini in quanto l'arma viene data per la sola difesa personale''.
ALESSANDRO DI MEO / ANSA /  KLD

LECCE- Il capoluogo del Barocco sul podio delle città italiane tartassate dalle multe.  Secondo la classifica pubblicata del Sole 24ore, Lecce si aggiudica il terzo posto, dopo Milano che è in testa e Bologna al secondo posto.  I dati si riferiscono al primo semestre del 2016.

Lidi salati?: “No, lettura sbagliata indagine Codacons. Salento al top anche per convenienza”

"Il comunicato del Codacons nazionale è stato letto in modo errato. Nel Salento i lidi non sono cari, anzi: sono al top per qualità e convenienza". Così il presidente del Codacons leccese. "Indicata solo una struttura extralusso nel brindisino".

lido

LECCE- Il Salento ai primi posti nella classifica Codacons delle mete italiane con il mare piu’ caro? Dopo la rivolta degli imprenditori balneari, che dicono: “l’indagine del non rispecchia la realtà -dicono- Pubblicità negativa e poca conoscenza del territorio”, il presidente del Codacons leccese chiarisce: è stata data una lettura sbagliata dell’indagine. C’è solo una struttura, dichiaratamente extralusso, nel brindisino. E in più, uno studio precedente -sempre del Codacons- attesta come il Salento sia al top per qualità e convenienza delle strutture balneari”.

Santa Croce: il barocco ancora in gabbia

Continuano i lavori di restauro della Basilica Santa Croce. Anche quest'estate i turisti si dovranno accontentare di "leggerne" la bellezza tra le righe.

santa croce

LECCE- Santa Croce, la basilica che tra fregi, affreschi e capitelli racconta la storia del barocco leccese , sembrava prepararsi ad un’estate senza impalcature. L’impresa appaltatrice dei lavori già nel mese di Maggio aveva rimosso alcuni ponteggi metallici, alimentando forse l’illusione sull’abbreviazione dei tempi di fine lavori.

Pass Ztl, i vecchi tagliandi scadono il 31 agosto: le regole per il rinnovo

Il 31 agosto scadrà la validità dei pass per accedere alla zona a traffico limitato di Lecce. I permessi sono per residenti, affittuari, commercianti e altre categorie. Bisogna scaricare il modulo e, in alcuni casi, pagare 10 euro.

ztl

LECCE-  La prassi per rinnovare il proprio pass per il transito e la sosta nella zona a traffico limitato del centro storico di Lecce è semplice. A scanso di ogni equivoco, abbiamo chiesto all’assessore comunale al traffico e alla mobilità Pasqualini cosa si debba, concretamente, fare. Innanzitutto compilare il modulo. Tutti coloro che ne hanno diritto possono avanzare richiesta e ritirarlo in assessorato -che ha sede a Villa Citti, in viale Marche- o all’URP di Palazzo Carafa. Più semplicemente lo si può scaricare dal sito del comune, comune.lecce.it.

Povertà e spreco in aumento: serve la legge e l’impegno di tutti

Sono almeno 1.530 le famiglie leccesi povere, in condizioni disperate. 500 al giorno i pasti distribuiti dalla Caritas. I dati, allarmanti, sono stati analizzati durante un incontro a cui ha preso parte la relatrice della legge "Anti spreco".

SPRECO

LECCE- Stop agli sprechi. A Lecce il Centro servizi volontariato Salento presenta i dati, impressionanti, di un dossier sulla povertà. E ospita la relatrice della legge “Anti-spreco”, approvata dalla Camera a marzo e ora al vaglio del Senato. A Lecce il lavoro incessante dell’emporio della solidarietà e della Caritas parlano chiaro: i nuovi poveri sono in aumento.

L’appello di una figlia ai medici dell’ospedale: “Non dimettete mio padre, rischia la vita”

Tenta il suicidio per l'ennesima volta e viene ricoverato in ospedale. Ora la figlia lancia un appello: "Mio padre non è guarito, non dimettetelo".

OSPEDALE GALATINA

TREPUZZI- “Mio padre non è guarito, non dimettetelo”. È questo l’appello lanciato da una donna di Trepuzzi il cui genitore, affetto da una grave forma di depressione, dopo aver tentato il suicidio per l’ennesima volta, da due settimane è ricoverato nel reparto di medicina dell’ospedale di Galatina. I medici però hanno deciso di dimetterlo, nelle prossime ore, e lei è molto preoccupata.

Nardò, imprenditori agricoli contro ordinanza anti-caldo, Mellone: Se ne parla nel 2017. Devo tutelare i lavoratori

15 imprenditori agricoli si rivoltano contro l'ordinanza "anti caldo" del sindaco di Nardò, che impedisce il lavoro nei campi dalle 12 alle 16. Si rivolgono a Prefetto e Tar. Mellone: "Se ne parla l'anno prossimo. Ira devo solo tutelare i lavoratori".

lavoro

NARDO’- Alla rivolta di ben 15 imprenditori contro l’ordinanza del sindaco che  impedisce il lavoro nei campi dalle 12 alle 16, il Primo Cittadino Pippi Mellone resta fermo sulla sua posizione. “Ho dato mandato -spiega -al legale di resistere al Prefetto e Tar. Io sono il Sindaco dei Migranti e desidero tutelare la loro salute e di chi altro lavora nei campi“.

Aip: si dimette Perrone, al suo posto Giorgino

Perrone si è dimesso questa mattina da presidente dell'Aip, l'Autorità idrica pugliese. Al suo posto il sindaco di Andria Nicola Giorgino.

PERRONE

LECCE-  Il sindaco di Lecce Paolo Perrone si è dimesso questa mattina da presidente dell’Aip, l’Autorità idrica pugliese. Al suo posto il Consiglio direttivo ha provveduto a nominare il sindaco di Andria Nicola Giorgino.

Forte esplosione scatena il panico: era il boom sonico di un aereo

La forte esplosione avvertita in cielo ha scatenato il panico sul web. In realtà nulla di cui aver paura: si è trattato di un aereo dell'Aeronautica Militare che ha infranto il fatidico muro dei circa 1200 km/h, ovvero il muro del suono

boom sonico

LECCE- Avvertita forte esplosione in provincia di Lecce. Il boato ha messo in allerta diversi cittadini tra Gallipoli, Taurisano, Ugento, Alliste e dintorni.

Spacciava droga davanti ad una discoteca: arrestato

Stesso posto, stesso reato. Ad un anno dall'arresto per spaccio nei pressi di un lido, un 24enne ci ricasca. Il giovane è stato sorpreso nuovamente a spacciare nei pressi di una discoteca gallipolina. Ora è in cella

Controllo auto Polizia notturno

GALLIPOLI: Da Bari a Gallipoli per spacciare droga davanti ad una discoteca di Baia Verde. Nuovi guai per un 24enne di nazionalità gambiana, già finito in manette l’estate scorsa. Il giovane è stato sorpreso dagli agenti mentre  cedeva delle bustine di droga ad alcuni giovani che, dall’ingresso del locale, si spostavano in gruppo verso la spiaggia, per poi  tornare qualche secondo dopo.

Scoperta discarica abusiva colma di eternit: denunciato 56enne

I carabinieri hanno posto i sigilli a una discarica abusiva rinvenuta nelle campagne di Melissano. Denunciato il proprietario di 56 anni

FOTO CC3

MELISSANO- Scoperta una discarica abusiva nelle campagne di Melissano. Si tratta di un’area di mille mq in cui i carabinieri hanno rinvenuto rifiuti speciali pericolosi consistenti in innumerevoli barre di eternit, e rifiuti generici come elettrodomestici, materiale plastico e ferroso, nonché scarto di materiale edile.

Il Prefetto sulla Nave “Alfredo PELUSO”

Il prefetto di Lecce Claudio PALOMBA ha fatto visita alla Nave “Alfredo PELUSO CP 905” , che in questi giorni si trova in sosta presso il porto di Gallipoli.

FOTO GUARDIA COSTIERA + PALOMBA

GALLIPOLI- In tarda mattinata,  accompagnato dal Comandante della Capitaneria di porto di Gallipoli Attilio Maria DACONTO,  il prefetto di Lecce Claudio PALOMBA ha fatto visita alla Nave “Alfredo PELUSO” , che in questi giorni sosta nel porto di Gallipoli.

Controlli Guardia Costiera: sanzioni per 8mila euro

Raffica di controlli via terra e via mare. Sono 23 le sanzioni elevate per un valore complessivo di 8mila euro.

FOTO GUARDIA COSTIERA2

GALLIPOLI-  Raffica di controlli nel corso del fine settimana appena trascorso, da parte dei militari del Compartimento Marittimo di Gallipoli. Sono state effettuate complessivamente 358 verifiche, di cui 213 in mare e 145 a terra, che hanno portato all’elevazione di 23 sanzioni amministrative per un importo complessivo pari a circa 8.000 euro.

Salento nella top ten del “Mare più caro”: rivolta dei balneari contro l’indagine Codacons

Il Salento ai primi posti nella classifica Codacons delle mete italiane con il mare piu' caro, ma gli imprenditori balneari non ci stanno: l'indagine non rispecchia la verità, dicono. Pubblicità negativa e poca conoscenza del territorio

mare

LECCE- Gli imprenditori balneari leccesi in rivolta contro la classifica del Codacons nazionale che colloca il Salento nella top ten delle mete più care per gli stabilimenti.

Dune in pericolo, allarme degli agronomi. Della Valle: “La burocrazia ci blocca”

Dopo l'allarme lanciato dall'ordine degli agronomi sul pericolo che corre, a causa del turismo selvaggio la nostra fascia costiera, risponde il presidente di federbalneari Mauro della Valle: la burocrazia blocca qualsiasi opera, anche quelle che potrebbero salvare le dune

della valle

LECCE-  “Vicoli e burocrazia bloccano qualsiasi intervento”. Risponde così Mauro Della Valle alla sollecitazione dell’ordine degli agronomi leccesi che nelle scorse ore ha lanciato l’allarme ecosistema a rischio per il boom di turisti.

Lidi abusivi, sequestri e denunce

I carabinieri di Salve hanno sequestrato 80 sdraio e 43 ombrelloni.Segnalati alla Procura della Repubblica i legali rappresentanti di un albergo e di un chiosco e di un hotel in zona Torre Pali.

LIDO

SALVE- Attrezzature sistemate in maniera abusiva sulla spiaggia nella zona di Salve. Per questo motivo  i carabinieri della locale compagnia hanno sequestrato 80 sdraio e 43 ombrelloni.

Auto contro muretto: morti due giovani. Arrestato guidatore

Tragedia della strada nel tarantino, sulla Crispiano-Montemesola: un'auto con a bordo quattro giovani si è schiantata contro un muretto a secco e poi si è ribaltata. Morti un ragazzo e una ragazza.Arrestato il giovane che era alla guida: è risultato positivo all'alcoltest

polstrada INCIDENTE

TARANTO – E’ stato arrestato per omicidio stradale il 21enne romeno, residente a Crispiano, che era alla guida dell’autovettura uscita di strada e finita contro un muretto la scorsa notte nel Tarantino. Dai primi accertamenti condotti dai carabinieri il guidatore è risultato positivo all’alcoltest e ora si trova agli arresti domiciliari all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto.