Category Archives: Cronaca

Agricoltura: rischio 87 milioni in fumo. Solo Campania e Sicilia peggio della Regione Puglia

Gli agricoltori pugliesi corrono il pericolo di dover buttare al vento 87 milioni di finanziamenti dell'Unione europea se la Regione sarà incapace di spendere entro fine anno le risorse comunitarie. Solo Campania e Sicilia fanno peggio. Bari batta un colpo, il settore soffre già abbastanza.

ulivi

BARI- Non bastasse la Xylella, che funesta le nostre campagne, ad agitare i sonni degli operatori del comparto agricolo c’è anche il rischio – concreto – che la Regione debba restituire 87 milioni di euro in quota portafoglio FESR (Fondi europei per lo Sviluppo Regionale).

Calano i prezzi al consumo, la deflazione sull’economia salentina

Anche in Puglia calano nel mese di settembre i prezzi dei beni al consumo: telefonia, computer, abbigliamento, luce e gas. Salgono solo le vacanze, i tessuti per la casa, i mezzi di trasporto. Non è una buona notizia, calano i consumi e cresce la disoccupazione

schermata deflazione 1

LECCE-  I prezzi al consumo calano di mese in mese, e questa non è una buona notizia. La deflazione altera l’economia , cosa che sta avvenendo in Puglia e nel Salento dove nel mese di settembre, l’indice dei prezzi è sceso dello 0,4 per cento rispetto ad agosto. Una variazione negativa che risulta essere la più marcata rispetto alla base di riferimento, il 2010. 

Uccise il figlio a coltellate, assolto in appello: “Non era capace di intendere”

Ribaltata in appello la sentenza di condanna a 30 anni di carcere per Enzo Caretto di Guagnano, l'uomo che nel gennaio di due anni fa uccise con un fendente il figlio dopo una lite. L'uomo è stato assolto perché, a causa dell'ubriachezza cronica, non era incapace di intendere e di volere

foto caretto

GUAGNANO- Secondo i giudici della Corte d’Appello al momento dell’omicidio, a causa del suo stato di ubriachezza, non era capace di intendere e di volere. Quindi, non imputabile. Per questo Enzo Caretto, 72 anni di Guagnano, condannato in primo grado a 30 anni per l’omicidio del figlio Giovanni, è stato assolto.

Ruba selle di biciclette nel centro storico, arrestato

Beccato mentre fuggiva. E' finito in manette un 35enne, leccese. Addosso aveva diverse, accessori da bicicletta, un paio di forbici e un navigatore satellitare.

Pepe Manuel foto

LECCE- Ruba selle di biciclette nel cuore della notte ma viene arrestato dalla Polizia. Manuel Pepe, 35 anni è stato bloccato mentre fuggiva, alle 4 del mattino, nel centro storico di Lecce dopo essere stato sorpreso ad armeggiare nei pressi di un furgone.

Ladro in chiesa, ruba nell’ufficio del parroco

Nei guai 26enne di Galatina. Il giovane è stato sorpreso a rubare in chiesa. Per lui arresto in flagranza.

CUNA Ivan - Foto

GALATINA- La chiesa la frequentava solo per rubare. Il giorno prima era riuscito ad impossessarsi delle chiavi dell’ufficio del parroco, riposte in una cassetta sull’altare,qualche ora dopo era entrato nell’ufficio e si era impossessato di un un pc portatile.

Polizia scopre truffa on-line

Compravendita fasulla sul web: i dati e i riferimento erano falsi. Individuato iltruffatore

truffa_web

OTRANTO- Individuato grazie alle indagini della polizia di Otranto un truffatore on line catanese poi denunciato. La vittima, un uomo di Otranto, si era presentato in Commissariato denunciando una compravendita fasulla di un motore da imbarcazione.

Altalene tra i rovi, sporcizia e piazze negate: la rabbia del Quartiere Stadio

Tombini intasati, sporcizia, parco giochi impraticabile con altalene rotte e rovi, un supermercato al posto della piazza.Al Quartiere Stadio, a Lecce, i residenti non le mandano a dire: "L'amministrazione ci tratta da cittadini di serie B"

altalena rotta

LECCE-  Per poter capire il senso di abbandono che vive il quartiere Stadio bisogna partire da questa domanda. Doveva essere il simbolo della nuova generazione in una periferia pronta a scrollarsi di dosso il marchio di 167, il punto di riferimento per i bambini di queste palazzine in cui vivono coppie quasi tutte giovani. Ma quel parco giochi dalle altalene rotte è costantemente risucchiato da erbacce e rovi.

Via Vecchia Frigole riaperta al traffico

Completati i lavori di potenziamento degli assi di penetrazione. Il costo complessivo, svolti dalla ditta Ingrosso Costruzioni Sas, è di 550 mila euro.

Gaetano Messuti

LECCE- Apre al traffico Via Vecchia Frigole, dopo il completamento dei lavori di potenziamento degli assi di penetrazione. Le strade di Via Vecchia Frigole sono state allargate nel tratto compreso tra tra il complesso edilizio Bernini e la rotatoria di svincolo per la tangenziale est: sono stati realizzati anche marciapiede e pista ciclabile con 35 pali a doppio braccio per l’illuminazione.

Sotterranei nel castello, salvi i lavori: respinto il ricorso di alcune ditte

I Giudici leccesi hanno respinto il ricorso rilevando come ad essere esclusa dalla gara dovesse essere non l’aggiudicataria bensì il raggruppamento secondo classificato.

otranto

OTRANTO- I lavori per i sotterranei del Castello di Otranto sono salvi: tutto andrà avanti nei tempi previsti, ora che è stato superato lo scoglio di un contenzioso che rischiava di far slittare pericolosamente la realizzazione del progetto.

L’Ambasciatore del Principato di Monaco nel Salento: “Vogliamo chiudere accordi economici”

Robert Fillon, ambasciatore del Principato di Monaco, (fiion) oggi in visita a Lecce per avviare uno scambio culturale con Lecce e il Salento, vediamo com'è andato questo primo incontro.

Ambasciatore_Monaco

LECCE- L’ambasciatore del Principato di Monaco è nel Salento in avanscoperta: è il primo passo per cercare di chiudere accordi economici importanti. L’idea è quella di creare una collaborazione, uno scambio reciproco in campo culturale, turistico e commerciale. Robert Fillon sta tastando il terreno non solo nel Salento: ha visitato anche Bari e ha incontrato istituzioni e imprenditori.

A rischio 12 milioni di euro e i centri trasfusionli in Puglia

A rischio 12 milioni di euro per l'adeguamento delle strutture trasfusionali in Puglia. Oggi la riunione della commissione con i rappresentanti delle associazioni del territorio. Potrebbero rimanere solo i centri di Tricase e San Giovanni Rotondo.

sanità

BARI-A rischio 12 milioni di euro disponibili per l’adeguamento delle strutture trasfusionali. Le  Asl non si sarebbero attivate nei tempi previsti

Un venditore al posto del cardiochirurgo, la Asl corre in Procura

Un venditore opera al posto del medico nell'ospedale di Copertino: il video shock ieri in onda su Report, su Rai3. Oggi la Asl corre in Procura e avvia indagine interna

ospedale di Copertino

COPERTINO- E’ possibile che un paziente entri in sala operatoria per un intervento delicatissimo al cuore e al posto del medico operi un venditore? Non è possibile. Ma è stato possibile, nell’ospedale di Copertino. Il video girato all’interno della sala operatoria e diffuso ieri dalla trasmissione Report di Rai3 ha fatto venire i brividi all’Italia intera.

Rifiuti sepolti, si torna a scavare a caccia di veleni

Ruspe in azione nelle campagne tra Cutrofiano e Sogliano. La guardia di finanza è alla ricerca di tracce di rifiuti pericolosi tombati in maniera illegittima. L'inchiesta è stata aperta qualche mese fa per reati ambientali.

scavi!

CUTROFIANO - L’inchiesta, condotta dal pm Guiglielmi è stata aperta dopo le dichiarazioni del collaboratore di giustizia Silvano Galati, di Supersano: un’ampia area del Salento sarebbe stata trasformata in un vero e proprio cimitero di rifiuti.

Insetti nella mensa scolastica, chiesto l’intervento della Asl

Insetti nella pasta destinata alle mense scolastiche di due scuole primarie di Guagnano e Salice. Le amministrazioni chiedono un'ispezione della Asl.

mensa-scolastica

GUAGNANO – Il servizio mensa è stato sospeso subito dopo la notizia. Ed ora le amministrazioni comunali di Guagnano e Salice Salentino hanno inoltrato richiesta alla Asl perchè sia effettuata un’ispezione.

“Sono disoccupato”: si barrica in Municipio e si cosparge di benzina per darsi fuoco

Entra in municipio, si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco: è successo a Calimera. Il gesto disperato è stato dettato dalla disoccupazione.

calimera

CALIMERA – Ha fatto ingresso nel municipio del suo paese, Calimera, “armato” di tanica di benzina e accendino. Si è versato addosso il liquido infiammabile, con il quale ha cosparso anche l’ingresso dell’atrio ed ha minacciato di darsi fuoco. Il motivo è quello che sta portando tantissima gente a gesti o dimostrazioni estreme: è disoccupato.

“Matera città di Pittella”, parte l’interrogazione parlamentare

Fratelli d'Italia Toscana presenta un'interrogazione parlamentare sulla scelta di Matera come Capitale Europea della Cultura: "E' la città dell'europarlamentare Pittella e vogliamo vederci chiaro".

MATERA

LECCE- Matera è stata nominata capitale europea della cultura e parte un’interrogazione parlamentare. L’interrogazione arriva da Siena, altra città italiana candidata, ed esattamente dal parlamentare toscano di Fratelli d’Italia

Rapina a mano armata all’Eurospin, paura a Sogliano Cavour

Indagini in corso per risalire alla banda che in serata ha rapinato l'Eurospin. Il bottino ammonterebbe ad alcune migliaia di euro .

carabinieri

SOGLIANO CAVOUR– Paura in serata a  Sogliano Cavour in viale Italia. Intorno all’orario di chiusura, 5 rapinatori in tuta e passamontagna bianchi, hanno fatto irruzione all’interno dell’Eurospin

Blitz in masseria: cavalli, maiali e un cervo malnutriti e lasciati tra gli escrementi

A Lecce la polizia ha scoperto, in una masseria, animali denutriti e costretti a vivere tra escrementi e rifiuti. C'era perfino un cervo.

polizia2

LECCE-  Cavalli, maiali, cinghiali, cani, gatti e perfino un cervo. Tutti malnutriti. blitz della Polizia in una masseria leccese. Scatta la denuncia per maltrattamento di animali. 

La masseria di Lucio “Della Tigre” in cerca di proprietario. La Regione dice No

Dopo la confisca avvenuta a marzo scorso dalla DIA, la Regione rifiuta l'offerta dell'Associazione Antimafia a cui la masseria è stata affidata, e ora si cerca un nuovo proprietario

sede REGIONE PUGLIA

BARI- La masseria di Lucio Vetrugno, l’ex cassiere del clan Tornese, da tutti conosciuto come Lucio “della tigre” perché nel suo patrimonio anche un tigre bengalese, non ha ancora nuovi proprietari.

Galatina, ritrovata la tela di Sant’Andrea Apostolo

A due giorni dal furto, la polizia ha ritrovato la tela sacra rubata da un locale attiguo ad una chiesa di Galatina. Il quadro era stato nascosto nella vecchia cappella di una masseria abbandonata.

sant'andrea

GALATINA- La tela rubata in chiesa era in una masseria abbandonata. Sant’Andrea Apostolo potrà tornare al suo posto, su una parete di un locale attiguo alla chiesa Maria Santissima Ausiliatrice a Galatina, da dove è stato rubato venerdì scorso.

Santa Rosa, nuovi guai: in via Volturno “scoppia” la fogna

Un tubo della fognatura otturato crea nuovi disagi nel quartiere Santa Rosa dove, due giorni fa, i reflui son venuti fuori dai tombini. Nella stessa strada in cui crollò il solaio di una casa.

crollo

LECCE- Nuovi guai in via Volturno. Siamo a Lecce, nel quartiere Santa Rosa. Esattamente un mese fa crollò il solaio in una casa al civico 5. “Una tragedia sfiorata e annunciata” dissero i residenti.

100mila euro alla Tv in cui lavora sua moglie, interrogazione contro Nardoni

100mila euro all'emittente in cui lavora la moglie di Nardoni, soldi della Regione Puglia. Il consigliere regionale Mazzei interroga Vendola. Nardoni ribatte in diretta: “ E' una vergogna”

Fabrizio Nardoni

LECCE- “Sembra che proprio la moglie dell’assessore regionale all’Agricoltura, Fabrizio Nardoni, abbia condotto un programma televisivo, trasmesso sull’emittente televisiva tarantina Studio 100, che godeva di un contributo regionale di circa 100mila euro, denari provenienti dal “Programma di promozione dei prodotti agroalimentari pugliesi di qualità” della Regione Puglia, messo in cantiere a seguito di una convenzione con Unioncamere”.

La provincia non può rinnovare il servizio: 8 lavoratori Axa occupano una sala

Per motivi economici la provincia non può prorogare il servizio di smaltimento e bonifica: 8 lavoratori Axa perderanno il posto e, per questo, occupano una sala di palazzo Adorno.

AXA

LECCE- Otto lavoratori dipendenti dell’azienda AXA impegnati, da 14 anni, nel servizio di smaltimento e bonifica strade provinciali, hanno deciso spontaneamente di occupare la sala attigua agli uffici della Presidenza della Provincia di Lecce, all’interno di Palazzo Adorno a Lecce.

Alienazioni Provincia: parte un nuovo avviso d’asta, ma vendere la Questura è difficile

Con la vendita del Catello Pio e di cinque lotti del Palazzo dei Cassinesi la Provincia ha incassato oltre 2 milioni, ma ci sono beni per 17 milioni da piazzare sul mercato. Difficile vendere Palazzo della Questura.

palazzo-celestini

LECCE- La società di cartolarizzazione Celestini srl, controllata dalla Provincia, sta operando bene, secondo il presidente Gabellone, nonostante un mercato immobiliare bloccato e le difficoltà iniziali.

Estorsioni a commercianti, 51enne in carcere

Dovrà scontare 6 anni di reclusione, in quanto ritenuto al centro di un giro di estorsioni ai danni di alcuni commercianti nel circondario di Maglie

carabinieri

MAGLIE- Nelle scorse ore i carabinieri della Compagnia di Maglie hanno accompagnato in carcere Leonardo Costa, 51enne: l’uomo dovrà scontare sei anni di reclusione.

Schianto all’incrocio, 20enne in codice rosso al Fazzi

Grave incidente a Melissano. Un 20enne è finito in codice rosso all'ospedale di Lecce. Ferito anche un pensionato di 82 anni. Per lui fortunatamente nulla di grave. E' stato trasportato all'ospedale di Gallipoli

ospedale fazzi

MELISSANO- Grave incide te in mattinata a Melissano. Il bilancio è di due feriti, di cui uno trasportato in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce.

Carovigno, sequestrate 200 traversine ferroviarie impregnate di creosoto

Scatta il sequestro all'interno di un terreno sulla SP 35 che collega Carovigno a Specchiolla. Nei guai il proprietario del posto

NOE

CAROVIGNO- A Carovigno, sulla strada provinciale 35 che collega a Specchiolla, i carabinieri del NOE di Lecce hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza circa 200 traversine ferroviarie impregnate di creosoto, che non erano state preventivamente sottoposte a specifico trattamento per un eventuale riutilizzo

Arrivano le casette-rifugio per i gatti randagi

Continua il progetto “Gatti in Città”. Verranno installate casette rifugio in legno e i giochi destinati alla colonia di gatti randagi, ospitata nel parco dell'ex Ospedale Galateo.

CASETTE GATTI

LECCE- Pronte per essere installate le casette per i gatti randagi: l’appuntamento è presso l’ex Galateo di Lecce domani alle 16.00, per portare avanti le attività del progetto “Gatti in Città”, realizzato dall’Associazione Randage in collaborazione con la Cooperativa Abicittà, nell’ambito del programma integrato di Rigenerazione Urbana di via Leuca.

Treni bloccati a causa dei tifosi del Trani: 3 ore di ritardo per il Bologna – Lecce

Bloccato per oltre 3 ore e 30 il treno Bologna-Lecce a causa dei disordini provocati dai tifosi del Trani, che, secondo alcune indiscrezioni, volevano andare a vedere la partita a Molfetta senza pagare il biglietto. La polizia ha fermato e identificato i circa cento ultrà.

MILANO 11/12/2008 TRENI IN RITARDO. DISAGI PER I PASSEGGERI DELLE FERROVIE NELLA FOTO: TABELLONE ALLA STAZIONE SEGNA RITARDO FOTO: SCIAKY/INFOPHOTO

TRANI- Tutti i treni bloccati per ore prima della stazione di Trani, ma non per un guasto: l’unico guasto si è verificato nella mente di alcuni tifosi che pretendevano di viaggiare per vedere la partita Molfetta – Trani senza pagare il biglietto.