Category Archives: Cronaca

Giovane donna trovata morta in pineta a Otranto

Tragico ritrovamento in tarda mattinata in una pineta di Otranto, vicino alle Orte. Il corpo di una donna senza vita è stato scoperto da alcuni passanti. Si era allontanata da casa venerdi sera

pineta

E’ stata terribile la scoperta fatta da alcuni villeggianti in una pineta di Otranto, in località le Orte. Se ne sono accorti in tarda mattinata, mentre passeggiavano tra gli alberi, a pochi metri dal mare. Lì una donna è stata ritrovata impiccata. A fare da cappio le cinture di sicurezza dell’auto.

Arature fantasma, la mazzata è arrivata: 260 multe da mille euro ciascuna

Ammontano a 260 i verbali elevati solo nel Leccese dal Corpo Forestale dello Stato, nell'ambito dei controlli sulle arature, come previsto dal piano di contenimento della Xylella. Ogni multa è di mille euro.

Trattore

LECCE- Era stata annunciata ed è arrivata la pioggia di multe per le mancate arature dei terreni. 260 le contestazioni in tutta la provincia di Lecce, dal Capo di Leuca al nord Salento. E sono batoste salatissime: mille euro per ogni cittadino.

Piante, staccionate e Posidonia contro l’erosione: i progetti pionieri sono salentini

A Porto Cesareo, progetti pilota contro l'erosione costiera: completamente ecocompatibili, prevedono barriere verdi e ripascimenti con Posidonia. Sono interventi pubblico-privati

porto cesareo

Contro l’erosione costiera, a Porto Cesareo si programma il primo intervento sostenibile e non invasivo d’Italia.

Si prevedono specifici interventi di ripascimento delle spiagge più a rischio e mantenimento dei cordoni dunali esistenti.

Ammanco da 220mila euro nella farmacia di Taviano, condannato ex dipendente

Il pm aveva chiesto per lui 8 mesi di reclusione, ma il giudice ne ha inflitti due, con risarcimento danni da 250mila euro: arriva la condanna per il dipendente infedele della farmacia di Taviano

medicinale

Avrebbe sottratto 220mila euro dalle casse della farmacia in cui lavorava, a Taviano. Per questo Silvano Noira, 43enne del posto, è stato condannato per furto aggravato e continuato a due anni di reclusione.
Il giudice del Tribunale di Lecce Silvia Saracino ha disposto la sospensione condizionale della pena, subordinata però al risarcimento di 250mila euro del titolare della farmacia.

Brindisi si prepara ad accogliere 1700 migranti

Domani arriveranno a Brindisi 1700 migranti salvati nelle acque del Mediterraneo. La città ha messo già in moto la macchina dei soccorsi. Verranno smistati in tre regioni

foto_83_1

Brindisi si prepara ad accogliere 1700 migranti. Il loro arrivo è previsto per domani, 26 giugno, nel porto della città, dove attraccherà l’unità di rifornimento tedesca “Frankfurt am Main”.

Puglia pride ad alta tensione, picchiato presidente di Arcigay Taranto

Episodio omofobo ieri a Taranto: il presidente dell'Arcigay ionica è stato insultato, inseguito e picchiato in pieno centro, a mezzogiorno, mentre distribuiva volantini in vista del Puglia Pride del 2 luglio prossimo

luigi-pignatelli

E’ successo in pieno centro e in pieno giorno, ieri, a Taranto: il presidente dell’Arcigay ionica è stato picchiato da un uomo che lo ha insultato con parole omofobe. Vittima Luigi Pignatelli, a cui in queste ore stanno arrivando numerosi messaggi di solidarietà.

Una birra insieme ad un pregiucato, e il sorvegliato torna ai domiciliari

Sorpreso a bere una birra insieme ad un amico con dei precedenti. Un sorvegliato speciale è stato per questo arrestato, ed ora è ai domiciliari

polizia-posto-di-blocco-400x215

Lecce- Una birra con un amico pregiudicato costa l’arresto ad un 41enne leccese, sorvegliato speciale. Tra i divieti imposti dalla sorveglianza vi è infatti quello di non accompagnarsi a personaggi noti. Invece l’uomo è stato bloccato sabato sera dalla polizia mentre beveva una birra a bordo di un’ Opel Corsa insieme ad un amico con dei precedenti.

“London calling” non più, i salentini d’Inghilterra: “E’ un incubo”

Il Regno Unito vota per l'addio all'Unione Europea. Per molti salentini che vivono lì è la fine di un sogno. Tanta l'incertezza su cosa accadrà ora, ma qualcuno è ottimista e soprattutto non ci saranno ripercussioni sul turismo nostrano.

londra

LONDRA- Sono arrivati lì con tante speranze e, soprattutto, con l’idea di essere cittadini alla pari. Questo, per i salentini d’Inghilterra, è “il giorno dell’incubo”, come molti di loro lo definiscono. Sono sorpresi, è chiaro.

È “Brexit”, l’export salentino trema: rischio frattura profonda

Ad oggi il made in Salento nel mercato brittanico vale ben 11.7 milioni di euro. Sgherza di Confartigianato: "Il Regno Unito rappresenta un partner commerciale importante per le nostre imprese, ma con l'uscita dall'Ue si rischia una frattura profonda".

crisi

LECCE- Mentre in Gran Bretagna si festeggia l’uscita dall’Unione Europea, cresce la preoccupazione per l’economia salentina, che a causa di questo risultato potrebbe avere amare ripercussioni. Ad oggi, infatti, il made in Salento nel mercato brittanico vale ben 11.7 milioni di euro.

L’economia salentina torna a crescere, ma non il lavoro: ancora troppi disoccupati

Export, agroalimentare e turismo. L'economia salentina, come quella pugliese, è tornata a crescere. Ancora negatività del settore del lavoro, dove si registra solo il 3% di crescita sull'occupazione, mentre quello della disoccupazione si attesta al 22%

economia

LECCE-  Dopo tre anni di andamento negativo, la Puglia è uscita dalla recessione. L’economia salentina finalmente torna a crescere, puntando soprattutto su due fattori: turismo e agroalimentare. Questo è quanto emerge dal rapporto annuale sull’economia pugliese della Banca d’Italia, in collaborazione con l’Università del Salento.

Ostetricia di Copertino trasloca a Galatina, scoppia la protesta

Nell'ospedale di Copertino scoppia la protesta degli operatori sanitari, contro il trasferimento del reparto di ostetricia, fino a fine settembre, a Galatina

ospedale di Copertino

COPERTINO- Ospedale in subbuglio oggi a Copertino, per la decisione di accorpare temporaneamente il reparto di Ostetricia a quello di Galatina, con conseguente rischio anche di chiusura estiva della Pediatria copertinese per carenza di personale medico.

Schianto nel centro di Galatina: 20enne in ospedale

Schianto tra due auto in via Bianchini, a Galatina. Ferita una ragazza di 20 anni. Altri due incidenti sulla Lecce S.Cataldo e sulla Porto Cesareo – Leverano

polstrada INCIDENTE

GALATINA/PORTO CESAREO- Poteva avere conseguenze ben più gravi l’incidente che si è verificato nel primo pomeriggio in pieno centro a Galatina. Due le auto coinvolte in via Bianchini, proprio poco distante dal cinema del comune salentino.

“La pagherai, bastardo”: biglietto di minacce al coordinatore di Noi Centro

Minacce e due proiettili a Tony Muccio, ex consigliere comunale e ora coordinatore cittadino del movimento Noi Centro

POLIZIA 2

BRINDISI- “La pagherai bastardo“. Questo il messaggio minatorio indirizzato a Tony Muccio, ex consigliere comunale e ora coordinatore cittadino del movimento Noi Centro, che sostiene la neo sindaca di Brindisi, Angela Carluccio.

Presunte mazzette nell’Ato Le2, chiesto il processo per 9: ci sono anche Macculi e Bonocuore

I pm chiedono il rinvio a giudizio per 9 persone coinvolte in un giro di presunte mazzette per pilotare un appalto sui rifiuti nell'ex Ato Le2. Rischiano il processo anche Macculi e Bonocuore

MAZZETTE

LECCE- Per il presunto giro di mazzette e assunzioni pilotate, con l’ombra della Scu che si allunga, nell’ex Ato Le2, potrebbe presto aprirsi il processo per nove persone. Tra queste anche l’attuale direttore dell’Oga, Organismo di gestione d’ambito provinciale, Fernando Bonocuore, in qualità di responsabile unico del procedimento, e l’ex assessore provinciale Silvano Macculi, nelle sue vesti di ex presidente dell’Ato con sede a Botrugno.

Gestione illecita di rifiuti, sigilli in due agriturismi di Otranto

In piena stagione arrivano i sigilli in due agriturismi di Otranto, dove i carabinieri del Noe hanno trovato ammassati rifiuti pericolosi e registri di carico e scarico irregolari

NOE

OTRANTO- Gestione illecita di rifiuti, scattano i sigilli e una sanzione in due agriturismi di Otranto. L’operazione è stata eseguita dai carabinieri del Noe di Lecce.

Nel Salento 358 milioni di euro per acqua, fogna e depuratore

Gli investimenti ricomprendono la nuova programmazione dei nuovi fondi europei 2014-2020 per 238 milioni di euro, oltre che quelli assegnati per il Patto per il Sud per ulteriori 176 milioni di euro.

depuratore

LECCE-  Il Comitato direttivo dell’Autorità Idrica Pugliese, presieduto dal sindaco di Lecce, Paolo Perrone, ha varato ieri il nuovo Piano degli interventi per la realizzazione di infrastrutturazioni idrico, fognario e depurative in tutto l’ambito regionale per investimenti complessivi per circa 1miliardo 300mila euro.

SS 275, Sticchi Damiani: “Una seconda autotutela di Anas sarebbe illegittima”

SS 275. Per il prof Ernesto Sticchi Damiani: "Il problema attuale non è se Anas potesse in passato esercitare il potere di autotutela, cosa che è già avvenuta, bensì se possa farlo nuovamente oggi"

SS 275

LECCE- “Dopo aver letto alcuni articoli di stampa nei giorni scorsi tengo a precisare che il giudizio in Cassazione, il cui esito non è noto né è possibile prevedere, riguarda una questione di mero principio, importante sul piano del diritto ma ormai irrilevante perché superata, sul piano degli effetti, dai fatti verificatisi dopo la proposizione del ricorso,” così il prof Ernesto Sticchi Damiani, difensore del raggruppamento CCC Aleandri- Igeco.

Furto in pieno giorno, via con la cassaforte

Topi d'appartamento in azione in un'abitazione di via Vecchia San Cesario. Hanno portato via la cassaforte. Indagano i carabinieri,

ladro

LECCE- Hanno agito in pieno giorno, erano circa le 11 di questa mattina, quando alcuni malviventi hanno preso di mira un’abitazione di via Vecchia San Cesario, di proprietà di un commerciante asiatico.

Patto sicurezza Estate 2016, il SAP: dove sono i rinforzi?

Nonostante le promesse, gli incontri e la firma di un patto, nel Salento non sono giunti ancora rinforzi. Il Sindacato autonomo di Polizia torna sul piede di guerra.

POLIZIA

LECCE- Patto o “pacco” per la sicurezza? Il Sindacato autonomo di Polizia torna sul piede di guerra. «Invieremo piu’ rinforzi nel Salento, zona strategica per tutto il turismo del Sud Italia, anzi direi dell’intero Paese», aveva annunciato il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, intervenuto a Lecce per la sottoscrizione del Patto sulla sicurezza integrata e per lo sviluppo del territorio di Gallipoli.

Maxi sequestro di ricci: nei guai tre pescatori

Le fiamme Gialle hanno sequestrato due gruppi bombole completi di erogatori ed il natante in uso ai pescatori, oltre a ben 2000 ricci, che sono stati ributtati subito dopo, in mare poiché ancora vivi.

ricci

PORTO CESAREO-  A pesca di ricci, sono tre i pescatori beccati dai militari della Guardia di Finanza all’interno della riserva marina di Porto Cesareo, nei pressi del Bacino Grande.

Sportelli postali senza liquidità: disagi per i cittadini

Mancanza di denaro in Posta. Il comitato Popolare leccese chiede incontro per chiedere informazioni e proporre soluzioni.

Ufficio Postale

LECCE- Sportelli postali senza liquidità: moltissime le lamentele dei cittadini, tanto da spingere il comitato Popolare leccese a chiedere formalmente di fissare un incontro per chiedere informazioni e proporre soluzioni.

“Quell’ipoteca è illegittima”, la Corte d’Appello condanna Equitalia

Equitalia è stata condannata al pagamento delle spese processuali, mentre il contribuente potrà tornare nella piena disponibilità dei propri beni immobili.

'Equitalia'

LECCE- Iscrizione di ipoteca illegittima: la Corte d’Appello condanna Equitalia. La vicenda trae origine da una serie di cartelle esattoriali notificate ad un contribuente per conto dell’INPS da parte di Equitalia, con cui si chiedeva il pagamento di oltre 46.000,00 euro per contributi previdenziali relativi agli anni dal  2000 al 2005.

Crisi superata: ritorna a novembre a Campi Salentina la “Città del libro”

Riparte mettendo un punto al passato ed al difficile periodo dovuto alla crisi la "Città del libro". L'evento ritornerà tra le stradine di Campi salentina a novembre; il tema di quest'anno sarà dedicato al "Mediterraneo e all'audacia dell'incontro"

CITTA' LIBRO

CAMPI SALENTINA- Riparte la “Città del libro”, la rassegna letteraria nazionale che si svolge a Campi Salentina, mettendo un punto al passato e agli ultimi tempi difficili dovuti alla crisi. Dopo essere saltata infatti lo scorso anno, il sindaco Egidio Zacheo ne annuncia il ritorno, dicendo: “Abbiamo fatto un miracolo, spinti dalla grande passione per la cultura e il territorio”.

Catena Fiorello: “Attaccata ingiustamente, non tornerò a Lecce mai più”

Dal suo profilo Facebook, Catena Fiorello risponde a chi l'avrebbe accusata di usare la città di Lecce per farsi pubblicità. “Non avrei mai dovuto ambientare il mio libro qui”. Sono amareggiata, non ci tornerò più.

catena fiorello

LECCE- Forse avrei fatto bene ad ambientare questo libro altrove. La cattiveria e la malvagità di certa deriva umana in queste ore mi hanno lasciata senza parole. Sono frastornata, disgustata, amareggiata e addolorata per tanta tanta frustrazione e rabbia, e la cosa più assurda in assoluto è che questo sia accaduto proprio qui, a Lecce, una città a cui volevo solo dare il meglio, e invece proprio in queste ore un gruppo di orribili frustrati sta sfogando – senza motivo – il suo rancore sordo, la sua viltà contro di me.

“Un Trasporto Per Tutti”, ma con lacune da risolvere

L'utilizzo dei mezzi pubblici si attesta al 35%. Ma ci sono lacune legate, in particolare, alla bassa frequenza e agli scarsi collegamenti con le marine, l'Università e l'aeroporto di Brindisi.

IMG-20160624-WA0009

LECCE-Presentati oggi i dati finali del progetto “Un Trasporto Per Tutti”, l’iniziativa, promossa dall’associazione “Carpe Diem”. Tra i dati più significativi l’utilizzo – che si attesta attorno al 35% – dei mezzi pubblici e le lacune legate, in particolare, alla bassa frequenza e agli scarsi collegamenti con le marine, l’Università e l’aeroporto di Brindisi.

Sottrarre il cellulare al partner, per leggere sms e Whatsapp? Meglio di No…si finisce in galera

Attenzione fidanzati o fidanzate gelosi. Se avete intenzione di sottrarre il cellulare al vostro compagno per leggere gli sms, potreste macchiarvi del reato di rapina e quindi finire in galera.

facebook-whatsapp-1

LECCE- Appello ai salentini gelosi: attenzione a non sottrarre al vostro partner il cellulare per leggere i messaggi su Whatsapp o sms. Il motivo? Potreste finire in galera, per il reato di rapina. Questo è quanto  sancito dalla Cassazione con la sentenza la n. 24297 del 10 giugno 2016, che ha visto protagonista un ragazzo, accusato di aver  sottratto lo smartphone alla sua fidanzata. I giudici lo hanno condannato a  un anno ed 8 mesi di reclusione.

275, dalla Regione la richiesta di un’accelerata ma Anas prende tempo

Riunita oggi a Bari la V Commissione per discutere della 275. Dalla Regione una richiesta di chiarimenti ai rappresentanti di Anas che però prende tempo e dice: le vicende giudiziarie rallentano l'iter

275

BARI-SS275 Maglie Leuca. Alla riunione della V Commissione presieduta da Mario Pendinelli e richiesta dal consigliere regionale Segio Blasi hanno partecipato i sindaci interessati, i comitati per Sì e per No, i rappresentanti di Anas. Un punto fermo però ancora non è stato trovato.

Pesticidi nella nostra frutta e verdura, ecco i dati choc: residui in un campione su due

I dati choc sulla presenza di pesticidi nella nostra frutta e verdura. Lo studio Arpa Puglia dice che un alimento su due contiene residui chimici. Il territorio lancia la campagna “zona non avvelenata” per sensibilizzare contro l'uso di fitofarmaci

PESTICIDI

LECCE- Gli ortaggi e la frutta? Un campione su due di quelli che mangiamo qui ha tracce di pesticidi chimici. È il dato choc che emerge da una relazione recentissima (aprile 2016) e ancora ignorata, redatta da Arpa Puglia: è il “Rapporto Attività 2013-2014 sui residui di prodotti fitosanitari in alimenti di origine vegetale”.

Crolla solaio, tragedia sfiorata in una scuola materna

Crollo del solaio nella scuola materna “Maria Montessori” a Dragoni, Frazione di Lequile. Il personale dell’Ufficio tecnico del Comune ha effettuato il sopralluogo ed è stata stabilita la chiusura anticipata. Lavori già da luglio.

scuola

LEQUILE- Tragedia sfiorata in mattinata nella scuola materna “Maria Montessori” a Dragoni, Frazione di Lequile. Nelle scorse ore è venuta giù una parte del solaio di una classe. Fortunatamente in aula non era presente  nessun alunno.