Category Archives: Cronaca

Scontro sulla Leverano-Veglie, ferito bimbo di un anno: grave il padre

Violento impatto sulla Veglie-Leverano tra un autocarro e una macchina: ferito anche un bimbo di un anno, ma non è grave. Codice rosso per il padre, che guidava l'auto

ambulanza

VEGLIE- Scontro tra un autocarro ed un’auto sulla Veglie-Leverano. Padre, madre e bimbo di un anno sono finiti in ospedale. È successo poco prima delle 13. a bordo di una Hyundai coupè viaggiava la famiglia di Nardò: padre alla guida, mamma e bimbo. 

Centrosinistra, “giallo” Pertosa. Gentile alla finestra

Sempre più intricato lo scenario nel centrosinistra: mentre da Roma rimbalzano voci su un incontro tra Renzi e l'imprenditore di Monopoli Pertosa, Elena Gentile continua a coltivare l'ipotesi candidatura. E in SEL gli scettici verso Stefano guardano a Minervini e a Emiliano

elena-gentile

LECCE- Quanto sono lontani i tempi in cui il congresso regionale del Partito Democratico consegnò le chiavi della segreteria al candidato unico Michele Emiliano. Quanto è cambiato lo scenario, per l’ex sindaco di Bari, rispetto alla prospettiva che la corsa per la conquista della presidenza della Regione fosse una sorta di marcia trionfale con poche defezioni: forse tutto avrebbe immaginato Emiliano eccetto che i nomi di scuderia PD, ai nastri di partenza delle primarie, potessero essere – probabilmente – 3 più il candidato di SEL Dario Stefano:

Tabaccherie nel mirino: ladri via con le sigarette

Nuovo furto in una tabaccheria: a Castrignano dei Greci, un'attività è stata completamente svaligiata. I ladri hanno preso sigarette per duemila euro.

sigarette

CASTRIGNANO DEI GRECI- L’ultima tabaccheria ad essere svaligiata in provincia di Lecce è, in ordine di tempo, la “Bolognini” di Castrignano dei Greci.

Auto in fiamme a Porto Cesareo e Torre Lapillo

Prima a Porto Cesareo, poi a Torre Lapillo. Nel giro di poche ore i vigili del fuoco sono stati impegnati a domare le fiamme che hanno interessato altrettante vetture

vigili del fuoco

PORTO CESAREO- Fiamme tra Porto Cesareo e Torre Lapillo. Intorno alle 4.00 del mattino i vigili del fuoco sono intervenuti in via Vespucci a Porto Cesareo per domare le fiamme che hanno interessato una vettura, una Fiat Grande Punto, e danneggiato la moto parcheggiata accanto ed anche un’abitazione, dato che l’auto era parcheggiata in un porticato. Indagini in corso per chiarire la natura del rogo, che potrebbe essere accidentale.

Signora obesa e con poca assistenza occupa la strada di casa

Antonella ha 41 anni e alla sua obesità ora si è aggiunto un raro morbo che la fa cadere continuamente. Antonella però non vuole essere rinchiusa in un istituto.

sandonaci

SAN DONACI- Antonella pesa 280 kg e per lei ogni movimento, anche il più semplice, richiede una fatica sovrumana. Oggi, per protestare contro un’assistenza che secondo lei è insufficiente, occupa la strada di casa sua, costringendo il comune a chiudere l’intera via.

Violenta caduta in bici, ciclista in Rianimazione

Era uscito in bici insieme a un amico ma ad un certo punto è caduto sbattendo violentemente la testa. Immediati i soccorsi. Il ciclista ora è in coma

Ospedale 'Perrino'

VILLA CASTELLI- E’ ricoverato in coma nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi un ciclista di Villa Castelli, rimasto vittima di un incidente nel pomeriggio di ieri 28 luglio in contrada Fallacchia.

Malore in mare, morto 71enne

Viene colto da un malore mentre fa il bagno e annega: si tratta di un 71enne di Turi. La tragedia si è verificata nello stabilimento balneare delle Terme di Torre Canne,

annegamento

TORRE CANNE - Tragedia  nello stabilimento balneare delle Terme di Torre Canne, dove ieri mattina ha perso la vita un 71enne ,  mentre faceva il bagno.

Estorce cornetto alla crema per restituire il cellulare, nei guai 17enne

Per restituire un cellulare, prima chiede dei soldi e quando la vittima si ribella, lui si accontenta di un cornetto alla crema. Nei guai 17enne. Sempre ad Ostuni, 14enne inscena rapina per non confessare ai genitori di aver perso il cellulare.

cellularerubato

OSTUNI- “Le restituisco il cellulare, se mi offre un cornetto alla crema”. E’ di questo tenore la richiesta estorsiva per cui un 17enne del barese è stato denunciato dai poliziotti del commissariato di Ostuni.

Ilva, commissario bonifiche: nominata Vera Corbelli

E' Vera Corbelli il nuovo commissario straordinario per l'intervento urgente di bonifica ambientalizzazione e riqualificazione

vera-corbelli

TARANTO- E’ Vera Corbelli, già segretario generale dell’Autorità Bacino Nazionale dei Fiumi Liri-Garigliano e Volturno, il nuovo commissario straordinario per l’intervento urgente di bonifica ambientalizzazione e riqualificazione dei Siti di interesse nazionale di Taranto e Statte.

Taranto, a fuoco vettura: è dolo

Incendio in via Atenisio. Un rogo ha interessato una Mini Cooper. Si tratta di un incendio doloso. Indagini in corso.

incendio-300x225

TARANTO- Fiamme in tarda serata a Taranto. Erano circa le 23.20 quando i vigili del fuoco sono intervenuti in  via Atenisio per domare un incendio che ha interessato una Mini Cooper. 

La selfie-bufala con Will Smith sbarca anche in Piazza Sant’Oronzo

I selfie di Will Smith impazzano sul web. Prima a Firenze, poi a Pisa, Stresa e infine, dulcis in fundo, anche in Piazza Sant'Oronzo.

willy smith

LECCE-  Sui social network impazzano i selfie di Will Smith. Prima a Firenze, poi a Pisa, Stresa e infine, dulcis in fundo, anche in Piazza Sant’Oronzo.

Marchetti nel consiglio nazionale dei dottori commercialisti

Nuovo, prestigioso incarico per il leccese Marcello Marchetti. Il presidente della fondazione messapia è entrato nel consiglio nazionale dei dottori commercialisti.

COMMERCIALISTA

LECCE-  E’ leccese uno dei membri del nuovo consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili. Il dott. Marcello Marchetti, presidente della Fondazione Messapia e già presidente dell’ordine leccese, è stato eletto il 16 luglio scorso dai 144 ordini territoriali italiani.

Operaio morto: si indaga per istigazione al suicidio

Aperto un fascicolo per istigazione al suicidio dopo la morte di Fabrizio Budano, il 50enne ritrovato morto venerdì a Frigole. La scorsa settimana è stata incendiata un'auto nei pressi della sua abitazione

procura

LECCE- S’indaga per istigazione al suicidio dopo il ritrovamento del cadavere di Fabrizio Budano, l’ex operaio della Bat toltosi la vita con un colpo alla testa il 24 luglio scorso. Adesso, infatti, viene a galla anche un episodio che potrebbe essere collegato alla vicenda: la scorsa settimana, sotto casa di Budano è stata incendiata un’auto. Sembrano essere tutti tasselli di un unico mosaico, ma spetterà agli inquirenti fare chiarezza.

Gli ex Bat contestano le istituzioni: “Il grilletto lo avete premuto voi”

Mentre l'inchiesta fa il suo corso, in città i colleghi di Budano, gli ex operai Bat, hanno manifestato tutta la loro rabbia, contestando anche la procura: “Il grilletto lo avete premuto voi”

STRISCIONE2 copy

LECCE- La tensione che ha attraversato le strade di Lecce, in mattinata, riporta alla luce i nodi di una vertenza sulla quale tutte le istituzioni avevano speso parole di garanzia, ma che è stata lasciata naufragare. La rabbia degli ex operai della Bat non si placa. Dopo la morte del collega Budano, per quanto potrebbe anche non essere strettamente collegata, il clima torna incandescente.

Bimba rapita a Monteroni: chiesto il giudizio immediato

Il rapimento-lampo della bambina nel parco giochi a Monteroni: il sostituto procuratore Elsa Valeria Mignone ha chiesto il giudizio immediato per Giovanni Giancane e Valentina Piccinonno che, il 9 giugno, portarono via la bimba in moto.

rapimento

MONTERONI- Il rapimento della bambina nel parco giochi a Monteroni: il sostituto procuratore Elsa Valeria Mignone ha chiesto il giudizio immediato per il Giovanni Giancane e Valentina Piccinonno.

Tamponamento sulla Lecce-Gallipoli: traffico rallentato

Tamponamento sulla Lecce-Gallipoli.Al momento il traffico è rallentato. Sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118 e la Polizia Stradale.

tamponamento

LECCE- Tamponamento sulla Lecce-Gallipoli. E’ accaduto intorno alle 21.30. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 e la Polizia Stradale.

Inchiesta sul concorso per dirigente, al via gli interrogatori

Via agli interrogatori dei tre indagati nell'ambito dell'inchiesta sul concorso per un posto di istruttore amministrativo a tempo indeterminato, svoltosi nel Comune di Sanarica nel 2010.

Tribunale

SANARICA- Si sono tenuti stamattina gli interrogatori dei tre indagati nell’ambito dell’inchiesta sul concorso per un posto di istruttore amministrativo a tempo indeterminato, svoltosi nel Comune di Sanarica nel 2010.

Megaporto a Sant’Isidoro, Legambiente prepara le barricate contro il progetto

Legambiente sul piede di guerra per il progetto di un mega porto a Sant'Isidoro ripresentato al Comune di Nardò, che sarebbe troppo impattante per gli ambientalisti. Goletta verde conferisce la bandiera nera alla società promotrice dell'opera. 600 posto barca e milioni di euro in gioco

Legambiente Puglia

NARDO’-  “Lo sviluppo di un territorio non passa per il cemento sulla costa e per opere faraoniche in riva al mare, piuttosto che per la tutela e la valorizzazione delle risorse ambientali, paesaggistiche. Chiediamo all’amministrazione comunale di assumere una posizione netta contro questo possibile scempio”.

Ladri all’anagrafe, via con 80 carte d’identità in bianco

Misterioso furto quello avvenuto nella notte nell'ufficio anagrafe di via Lombardia a Lecce: i ladri hanno portato via le matrici di 80 carte d'identità . E non è l'unico furto avvenuto in città nel week end

anagrafe

LECCE- Sono entrati nel cuore della notte ed hanno portato via 80 carte d’identità in bianco. Un furto mirato e inquietante quello messo a segno nelle scorse ore nella sede dell’anagrafe di Lecce , in via Lombardia. 

Furto in discoteca, in manette coppia di fidanzati

Sono stati sorpresi a rubare due borse all'interno della discoteca. Finiscono nei guai due fidanzati

ccgallipoli2

GALLIPOLI- Tratti in arresto, in flagranza di reato, Luigi Antonio De Rocco, ventottenne di Casarano e la sua fidanzata Antonella GIURI, di ventiquattro anni di Neviano, con l’accusa di furto aggravato.

Condannato ed arrestato per falsa testimonianza

Aveva fornito all’imputato l’alibi per scagionarlo dalle accuse, testimoniando durante il processo, circostanze risultate non vere. Nei guai 58enne

carabinieri

RUFFANO- Nella tarda mattinata, i Carabinieri della Stazione di Ruffano in esecuzione dell’ordine di revoca del decreto di sospensione della carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Lecce hanno arrestato Vito Cacciatore, cinquantottenne del luogo, già noto.

Corto circuito nell’autocompattatore: le fiamme distruggono il mezzo

Un corto circuito ha provocato un incendio che ha distrutto completamente un autocompattatore nei pressi della discarica di Poggiardo. Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, gli agenti della polizia provinciale.

CAMion1

POGGIARDO- Un corto circuito scoppiato nella cabina di comando ha provocato un incendio che ha distrutto completamente un autocompattatore nei pressi della discarica di Poggiardo.

Disoccupazione record, 100 milioni dalla Regione al “lavoro di cittadinanza”

100 milioni di euro per finanziare quello che è stato ribattezzato il "lavoro di cittadinanza". Con i fondi comunitari è previsto il sovvenzionamento dei contratti di ri-collocamento per riassumere percettori di ammortizzatori sociali e disoccupati

crisi

BARI- 100 milioni di euro per finanziare quello che è stato ribattezzato il “lavoro di cittadinanza”. La misura varata dalla Regione Puglia e sindacati, ha tre obiettivi: consentire ai Sindaci di erogare quei servizi che per mancanza di fondi o per l’impossibilità di usarli (a causa del Patto di stabilità) non potrebbero altrimenti essere erogati; ridare piena dignità a quanti hanno perso il lavoro e vogliano, svolgendo piccoli servizi comunali, adoperare gli strumenti a disponibili per guardare verso una stabilizzazione possibile; coinvolgere in questo progetto disoccupati ed inoccupati, partendo dalle situazioni di maggiore fragilità economica e sociale.

15enne morto in acqua, a ucciderlo una congestione

Probabilmente è stata una congestione ad uccidere Cristian Scordella, il 15enne morto ieri pomeriggio su una spiaggia di Torre S.Giovanni, marina di Ugento.

cristian

TORRE SAN GIOVANNI-  Probabilmente è stata una congestione ad uccidere Cristian Scordella, il 15enne morto ieri pomeriggio su una spiaggia di Torre S.Giovanni, marina di Ugento. Una tragedia che ha gettato nella disperazione la sua famiglia, i suoi amici , l’intera comunità di Ugento. Cristian Scordella è morto in acqua, sotto gli occhi di tante persone che si sono accorte di lui quando era ormai troppo tardi.

Grattino scaduto: per non violare la privacy, Melica propone il doppio titolo

Melica: "Si permetta al possessore del titolo di esibire al Comando dei vigili, nelle 24 ore successive, un altro grattino dotato di numero di targa acquistato per un tempo corrispondente alla sosta non pagata"

grattino

LECCE- “Si permetta al possessore del titolo di esibire al Comando dei vigili, nelle 24 ore successive, un altro grattino dotato di numero di targa acquistato per un tempo corrispondente alla sosta non pagata, o, se si vuole in qualche modo penalizzare il cittadino colto in fallo, per tutta la giornata. Il nuovo titolo annullerebbe la contravvenzione elevata”. E’ la soluzione proposta a dal capogruppo Udc Luigi Melica per evitare che il grattino con l’esposizione della targa violi la privacy.

Bimba tedesca si perde nelle campagne: ritrovata dagli agenti

Momenti di paura ieri pomeriggio per una famiglia italo tedesca che non ha più visto tornare in casa la figlioletta di appena 11 ann

polizia2

MESAGNE- Inizia a giocare con i suoi amici, ma ad un tratto si perde tra le campagne di Mesagne. Momenti di paura ieri pomeriggio per una famiglia italo tedesca  che non ha più visto rincasare la figlioletta di appena 11 anni.

Tenta di mettere a segno tre rapine: finisce in manette 32enne

Tenta di mettere a segno tre rapine: con l'accusa di rapina impropria finisce in manette Nicola Pertosa, 32enne, volto già noto alle forze dell’ordine.

arresto

BRINDISI – Tenta di mettere a segno tre  rapine nel giro di mezzora e  alla fine viene tratto in arresto. Con l’accusa di rapina impropria è finito in manette Nicola Pertosa, 32enne, volto già noto alle forze dell’ordine.

‘Stop Tempa Rossa – Il porto ai tarantini’, catena umana sul viale del Tramonto

Un lungo serpentone di cittadini ha invaso la spiaggia di viale del Tramonto mostrando lo striscione 'Stop Tempa Rossa - Il porto ai tarantini'

eni

TARANTO – Una catena umana per dire no al progetto ‘Tempa Rossa’ dell’Eni è stata organizzata ieri  mattina a Taranto. Un lungo serpentone di cittadini ha invaso la spiaggia di viale del Tramonto mostrando lo striscione ‘Stop Tempa Rossa – Il porto ai tarantini’. E’ la seconda iniziativa del genere dopo quella del 13 luglio scorso a Lido Azzurro.

Via del Mare: si valutano i danni

Dopo il concerto dei Negramaro si quantificano i danni per il terreno dello stadio leccese. Sembrano esserci i presupposti per un risarcimento danni, ma in Coppa Italia si giocherà a Lecce

via del mare concerto

LECCE- Dopo le note, anche dolci, dei Negramaro, quelle dolenti di chi ha effettuato il sopralluogo allo stadio per verificarne lo stato. Come era previsto il terreno dello stadio leccese è stato sottoposto a “stress fisiologico”. La copertura metallica ha attutito in parte la grande sofferenza causata dalla presenza di migliaia di persone. In mattinata il sopralluogo anche dell’agronomo incaricato dal Comune di Lecce, Fabio Lettere.