Vespa: “La politica effervescente come il vino, ma ogni tanto salta il tappo”

MANDURIA – È una serata frizzante quella di mercoledì sera a Manduria: per la benedizione di masseria “Li Reni” il padrone di casa, il direttore di “Porta a Porta” Bruno Vespa, in unico calice ha unito Nord e Sud. Per l’occasione ha chiamato a raccolta i governatori delle Regioni Puglia e Veneto, perchè è da queste due regioni che nasce “Terre Giunte”, vino che celebra l’Unità di Italia. Tra gli ospiti anche Al Bano Carrisi che del vino, oltre al canto, ha fatto la sua ragione di vita. Al suo fianco c’è Loredana Lecciso.

Per Vespa la politica, come il vino, è effervescente e declinabile in tante sfumature. E così ad ogni leader il suo calice.

Si cena circondati dagli uliveti ed è a fine serata che il Governatore del Veneto Zaia ricorda l’emergenza appena trascorsa e il suo lascito “all’insegna della coesione” dice.

Non mancano le battute di spirito sulla politica. Perchè la politica, come il vino, ci sta su sutto. L’importante è non “mischiare”. E così, per una sera, il vino ha “annacquato” le ideologie.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*