Imu, il 16 giugno scatta l’anticipo: esente il settore turistico

LECCE- In attesa di conoscere le nuove aliquote IMU, che saranno approvate entro il 31 luglio dal Consiglio Comunale, si comunica che entro il 16 giugno dovrà essere versato un  acconto, mentre entro il 16 dicembre  il saldo.

Inoltre, il recente decreto “Rilancio”  ha previsto l’esenzione Imu della rata di acconto per il settore turistico a seguito della situazione pandemica di Covid19 e precisamente per:

a)  stabilimenti balneari e  termali;

b) agriturismi, villaggi turistici,  ostelli della gioventù,  affittacamere per brevi soggiorni,  case e appartamenti per vacanze, bed & breakfast, residence e campeggi

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*