Imbrattato il telo che copre “il Toro” a Nardò, l’ira del sindaco

NARDO’- Imbrattato in mattinata con della vernice il telo che ricopriva il “Toro” dell’artista Isaia Zilli, posto sulla nuova rotatoria all’ingresso della città di Nardò. “Un’opera meravigliosa simbolo della città del futuro, dinamica e orgogliosa della sua identità” dice il sindaco Pippi Mellone. La sua inaugurazione è stata rimandata a fine emergenza.

In un post su Fb Pippi Mellone non nasconde la sua rabbia: “I vandali contro l’arte. L’odio profuso dai soliti rancorosi produce queste schifezze. Fortunatamente l’opera non ha subito alcun danno- continua il primo cittadino-abbiamo provveduto a rimuovere il telo imbrattato e sostituirlo con uno nuovo. Sono amareggiato. É triste vedere che, in un momento in cui tutti gli artisti e gli operatori della cultura stanno soffrendo, venga ad essere presa di mira un’opera d’arte. La mia amministrazione sta investendo molto in arte e cultura. Sta portando l’arte per strada. Ragazzi non date retta ai miserabili cattivi profeti e improvvisati critici d’arte. Non esiste nessuna arte che prende di mira altra arte”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*