Tragica caduta dal trabattello: morto operaio

MONTERONI – È caduto da un’altezza di 11 metri ed è morto sul colpo. Tragedia sul lavoro, in mattinata, a Monteroni. In via Trieste, due operai erano su un trabattello, impegnati nella manutenzione di un rivestimento in mattonelle, quando l’uomo,  Roberto Pulli, cinquantasette di Arnesano, è precipitato.

L’impatto col suolo è stato violentissimo e non gli ha lasciato scampo. Al loro arrivo, i sanitari del 118 hanno constatato il decesso. Sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di Monteroni e gli ispettori dello Spesal per stabilire la dinamica dell’ennesimo, drammatico incidente sul lavoro che si registra nel salento. Di certo hanno già appurato che il trabattello, montato sul balcone dell’abitazione al secondo piano, non era ancorato al suolo e infatti è caduto insieme alla vittima. L’operaio era dipendente, con un contratto part time, di una ditta ma, secondo le prime testimonianze raccolte, pare che il lavoro in via Trieste lo stesse svolgendo in maniera autonoma insieme a un collega.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*