Rapine nella sede Aci, due condanne in abbreviato

DETTALGROS

LECCE  – Arrivano due condanne ed un’assoluzione nel processo in abbreviato nato dall’assalto armato dello scorso marzo nella sede dell’Aci in via Candido a Lecce: 4 anni e due mesi di reclusione per Roberto Corpus, 3 anni per Giuseppe Grasso e assoluzione per Lucia D’Anna, quest’ultima di origini palermitane. La quarta persona coinvolta nelle indagini è deceduta. Rispondono tutti dell’accusa di rapina aggravata e porto abusivo di arma in concorso tra loro.

Gli arresti erano scattati a un mese di distanza dal colpo dopo il primo, sempre nella sede Aci, andato però a vuoto. Il 14 marzo il gruppo era tornato armato di pistola. Durante le fasi concitate della rapina, questa volta andata a buon fine, con circa 6 mila euro in assegni, era anche partito un colpo accidentale che solo per un caso non ha ferito qualcuno.

Ad incastrarli erano stati i filmati delle telecamere sulla strada.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*