Rissa a colpi di bottiglia nei pressi della stazione

QuattroStelle

LECCE – Ancora una rissa nei pressi della Stazione di Lecce, poco fa è stato necessario l’intervento di Polizia Carabinieri e due ambulanze. Non è chiaro cosa abbia scatenato la lite tra due migranti. Certo è che, ci raccontano due testimoni oculari di quanto accaduto,  un uomo ha iniziato ad inveire e ad urlare contro un suo connazionale seduto, poco distante, in attesa dell’autobus. La reazione di quest’ultimo non si sarebbe fatta attendere, avvicinatosi ad un cestino per i rifiuti avrebbe sottratto una bottiglia, l’avrebbe rotta e ne sarebbe nata una colluttazione. Allertati dai passanti, sul posto sono intervenuti in pochi secondi gli agenti di Polizia ed i Carabinieri, oltre ai sanitari del 118 che hanno prestato le prime cure ai due con evidenti ferite sul volto. Agli investigatori il compito di ricostruire quanto accaduto.  Mentre  cresce la preoccupazione da parte di cittadini e residenti per l’ennesimo episodio di cronaca nella zona. “I fatti si sono verificati, ci raccontano il presidente ed il vice presidente dell’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri, Tommaso Prima e Raffaele Longo, sotto gli occhi di famiglie con bambini  terrorizzati da quanto stava accadendo”. Secondo qualcuno i protagonisti dell’episodio violento sarebbero parcheggiatori abusivi che si trattengono nella zona, e quindi la lite potrebbe essere scaturita da problemi sull’ illecita attività.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*