Il Comune di Lecce incalza Trenitalia: “riattivi servizio deposito bagagli alla stazione”

LECCE- Palazzo Carafa scrive all’amministratore delegato di Trenitalia, Orazio Iacono, per chiedere il ripristino del servizio di deposito bagagli, soppresso nel 2015, presso la stazione ferroviaria di Lecce.

“La Stazione – dichiara il vicesindaco Alessandro Delli Noci – accoglie un’entità media di presenze durante la stagione invernale, entità che aumenta considerevolmente negli altri periodi dell’anno per effetto dei consistenti flussi turistici che interessano il territorio. Istituzioni e operatori turistici sono impegnati, oramai da tempo, nella destagionalizzazione del turismo, come testimonia l’incremento degli arrivi, registrato negli ultimi anni, sia di visitatori provenienti da altre parti d’Italia sia di turisti stranieri attratti dal nostro patrimonio storico, culturale e architettonico. La città di Lecce, in cima alle graduatorie turistiche nazionali e internazionali, non può farsi trovare impreparata. Per questa ragione, un servizio di civiltà e cortesia per tutti i viaggiatori che arrivano a Lecce da ogni parte del mondo e che hanno la necessità di depositare i bagagli diventa indispensabile e urgente”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*