Un laboratorio mobile riempie le piazze: è quello della Polizia Scientifica

LECCE- Il camper ha attirato l’attenzione di molti, venerdì sera: la Direzione Centrale Anticrimine della Polizia di Stato è scesa nelle piazze di Nardò, Gallipoli e Lecce con un laboratorio mobile. Ha allestito con attrezzature e dotazioni di Polizia Scientifica due furgoni denominati “Moving Lab”, le cui modalità di impiego sono di natura operativa e di comunicazione istituzionale.

Il “Moving Lab ” rappresenta un utile ausilio sia per attività di polizia giudiziaria che per servizi di ordine pubblico, potendo essere predisposto come base logistica per eseguire in loco attività di fortosegnalamento o analisi speditive di presunta sostanza stupefacente.

Il progetto è approdato nelle più importanti piazze italiane, tra cui quelle leccesi, coinvolgendo residenti e turisti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*