Morte giovane operaio: c’è un indagato. Convalidato sequestro azienda

FRANCAVILLA FONTANA- C’è un indagato in merito all’incidente sul lavoro, in cui ha perso la vita Francesco Leo, 24enne, di Francavilla Fontana. Il giovane, ricordiamo, è morto schiacciato in una pressa, all’interno dell’azienda di smaltimento di rifiuti per la quale lavorava.

La tragedia si è consumata lo scorso 16 gennaio e i carabinieri, intervenuti sul posto, hanno immediatamente avviato le indagini che nelle scorse ore hanno portato all’iscrizione nel registro degli indagati del legale rappresentante della ditta, la Fer Metal Sud. Si tratta di Giuseppe Cavallo, anche consigliere comunale e  consigliere provinciale per Area popolare. L’accusa a suo carico è di omicidio colposo. Convalidato anche il sequestro dell’azienda.

Le indagini continuano. Non si esclude la possibilità di nuovi indagati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*