Consegna truffa a 86enne e via con 1500 euro: caccia al malvivente

MONTERONI- Anziani nel mirino dei truffatori. L’ultimo episodio a Monteroni, dove un 86enne è stato avvicinato in centro da un uomo sulla 50ina che, spacciandosi per amico del figlio che lavora al Nord, gli avrebbe detto che doveva consegnargli un pacco per conto del familiare.

Per rendere il tutto più veritiero ha persino finto di stare al telefono con il figlio, passandoglielo al cellulare. L’anziano, credendo che dall’altra parte della cornetta ci fosse proprio lui, è caduto in trappola, ha preso in consegna il pacco, dando al malvivente l’importo chiesto.

L’inganno è stato scoperto poco dopo. Quando il malvivente si è allontanato con la scusa di avere un impegno urgente, la povera vittima ha richiamato il figlio, quello vero, che effettivamente non era a conoscenza di quanto appena successo. Capendo quindi di esser stato truffato, l’86enne ha deciso di sporgere denuncia ai carabinieri. Le indagini sono in corso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*