Saldo “vampiro”: comprare si, ma dopo il tramonto

LECCE- Potrebbe essere il nome di una nuova tendenza 2016: si tratta del saldo “vampiro” che già dai primi giorni di Luglio sembra pronto, come ogni anno, a risucchiare i risparmi. Un morso lento ed indolore, però, che vede gioire i negozianti di Lecce solo al calar del sole: “al mattino sono i turisti a far girare l’economia  -commentano all’unisono- i leccesi si vedono solo nelle ore più fresche. Certamente nelle ore calde preferiscono andare al mare. Tutto sommato prosegue tutto bene, anche se a rilento“.

Un ricordo un po’ sbiadito quello delle lunghe file sfiancanti agli ingressi dei negozi: scarpe, borse ed accessori pronti ad essere imbustati senza pensarci due volte, per la gioia delle donne e un po’ meno per quella dei mariti, prescelti accompagnatori pronti a candidarsi al premio “fedeltà ad ogni costo”.

Occasioni come queste però capitano solo due volte all’anno, meglio armarsi di pazienza quindi e non lasciarsi sfuggire l’offerta.

Un occhio al nuovo prezzo ed uno al vecchio, però, perché lasciarsi ingannare è umano, ma perseverare sarebbe un brutto colpo per quel portafogli che per tagliare il traguardo risparmio fa un lungo conto alla rovescia. Parola d’ordine quindi: carpe diem, ma sempre con intelligenza. Meglio se all’ombra e senza entusiasmi che annebbino la vista.

E. Fio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*