Vitali nomina i commissari provinciali e cittadini del Salento e di Puglia. A Lecce Mazzotta e Lanzilao

LECCE- Dopo la nomina delle quattro donne vice coordinatrici regionali, tra queste la tarantina Franzoso e la leccese De Benedetto, arrivano i commissari delle sei province di Puglia.
“Dando seguito all’impegno preso col popolo azzurro e al termine della lunga campagna d’ascolto tenuta nelle scorse settimane in tutta la regione” si legge nel comunicato il coordinatore regionale, Luigi Vitali, ha nominato i commissari provinciali e diversi commissari delle principali città.

Si tratta di Raffaele di Mauro, nominato commissario provinciale di Foggia, e dei suoi vice Giovanni D’Emma (Manfredonia), Antonio Potenza (San Severo), Mario Follieri (Lucera) e Giuseppe Moscarella (Cerignola). Domenico Damascelli è il nuovo commissario per la provincia di Bari. Damascelli sarà affiancato dal vicario Vito Gianpetruzzi e dalla vice Francesca Ferri. Due i commissari per la città di Bari: si tratta dei consiglieri comunali Irma Melini e Michele Picaro. Michele Di Fonzo è infine stato designato quale commissario provinciale per la provincia di Taranto, e sarà affiancato dai vicecommissari Luigi Montanaro e Lorenzo De Carlo. Commissario cittadino di Taranto è Nicola Catania. Per la provincia di Lecce, così come anticipatovi 15 giorni fa, il figlio del Sindaco di Carmiano Paride Mazzotta suo vice Roberto De Nitto , ex consigliere comunale di Novoli, al posto del figlio dell’ex senatore Gallo, già vicesindaco di Martano e in corsa per un seggio nel consiglio regionale, che avrebbe rifiutato di esser il vice di Mazzotta. Per la città di Lecce, Luigi Vitali, ha indicato Andrea Lanzilao figlio dell’ex assessore del Comune capoluogo, Massimo Lanzilao.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*