Allarme amianto, nel Salento intere zone mai bonificate

LECCE- Amianto: la situazione nel Salento appare grave, con intere zone della città interessate dal fenomeno e mai bonificate. La situazione di emergenza è emersa anche dalla cartografia del ministero dell’ambiente per il 2014 che inserisce la provincia di Lecce tra le aree più inquinate dai prodotti in fibrocemento. La situazione allarmante è anche sullo stato della bonifica, che appare insufficiente. Due associazioni salentine ADOC e ILSE culture a sud est chiedono alle istituzioni, comune e provincia di rendere noto il sostegno finanziario regionale previsto, ancora attivo, per la bonifica da amianto. Se sì, la richiesta è quella di renderne pubblici i termini.

Non solo, è necessario istituire uno “Sportello amianto” che fornisca informazioni di ogni tipo sulle modalità di smaltimento, assistendo in ogni passaggio burocratico il cittadino, spiegando quali siano i criteri, le procedure e le precauzioni da assumere e utilizzare per rimuovere piccole quantità di amianto in proprio, fornendo l’elenco delle imprese della provincia abilitate alla bonifica .

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*