In casa con quasi mezzo chilo di marijuana, bagnino nei guai

OTRANTO- Con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, è finito nei guai Giuseppe Vizzino 33enne di Bagnolo del Salento, ma bagnino presso un noto villaggio turistico di Otranto.

Il giovane, durante una perquisizione  personale e locale, estesa presso alcune pertinenze lavorative, è stato  trovato in possesso di 15 involucri contenenti in tutto circa  492 grammi  di “marijuana”, un bilancino elettronico di precisione e la somma contante € 1.200,00 ritenuta  provento della pregressa illecita attività di spaccio.

Il 33enne è così finito agli arresti domiciliari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*