Giallo a Racale, “Hanno tentato di violentarmi e mi hanno picchiato con un ombrello”

Una bulgara di 37 anni ha denunciato di aver rischiato una violenza di gruppo e di essere stata picchiata con un ombrello. Indagini in corso.

ambulanza_notte

RACALE– E’ giallo su quanto accaduto ai danni di una bulgara di 37 anni. In tarda serata la donna avrebbe richiesto l’intervento del 118 e poi denunciato quanto le era appena accaduto ai carabinieri: era stata picchiata con un ombrello e aveva rischiato di essere violentata da sei individui, tra cui un suo ex compagno.

Proprio con lui sembra che aveva un conto in sospeso: gli aveva prestato dei soldi e proprio ieri sembra che si sia presentato in casa con l’intenzione di restituirglieli. C’è solo un “ma”: con lui c’erano altri amici che avrebbero iniziato a fumare marijuana e a palpeggiare la 37enne, cercando di avere rapporti sessuali con lei. La donna però gli avrebbe respinti, finendo per essere presa a colpi “d’ombrello” da uno dei presenti.

Stando a quanto pervenuto anche dal referto medico, la 37enne presenta infatti  lesioni su più parti del corpo, in particolare sulla parte destra. 

Gli inquirenti hanno avviato le indagini. Il sostituto procuratore Stefania Mininni ha aperto un fascicolo per tentata violenza sessuale e lesioni