Precipita dalla diga: 19enne salvata dai vigili del fuoco

Tragedia sfiorata, nella notte, presso la diga di punta di Riso. Una 19enne cade sugli scogli am viene salvata dai vigili del fuoco.

SAMSUNG

BRINDISI – Forse un piede appoggiato male, forse una distrazione o, chissà, un colpo di vento. Di certo, una tragedia scampata quella che ha visto per protagonista una 19enne caduta, la scorsa notte, dalla diga di Punta di Riso finendo poi sugli scogli. 

I fatti intorno alla mezzanotte, quando la ragazza, in compagnia del suo fidanzato, ha appunto perso l’equilibrio, scivolando giù.
Sono stati minuti di terrore quelli passati tra la chiamata al centralino dei vigili del fuoco del comando provinciale, effettuata dal giovane, e l’arrivo dei soccorritori.

In pochi minuti, si è attivata la macchina dei soccorsi, da terra e da mare. Dal porto, in particolare, si sono mosse le imbarcazioni dei pompieri e della capitaneria. Ed è stato proprio un vigile del fuco, tuffatosi nell’acqua, a salvare la ragazza, rimasta nel frattempo attaccata al flangiflutti.

Una volta raggiunta l’imbarcazione, la ragazza è stata quindi trasportata alla banchina di Sant apollinare, dove la attendeva un’ambuulanza del 118. Dopo i primi controlli, si è ritenuto di non dover procedere al ricovero. La 19enne, sicuramente impaurita, non aveva riportato ferite. Resta, quindi, il sospiro di sollievo per un incidente che avrebbe potuto avere ben più tragiche conseguenze.