La rinascita del Convitto Palmieri: “sarà una biblioteca moderna”

Simona Manca

LECCE- E a spiegare meglio il progetto relativo all’ex Convitto Palmieri di Lecce è la  vicepresidente della Provincia di Lecce, Simona Manca: “L’idea- dice- è quella di creare un polo culturale aperto che ancora al Sud non esiste, magari sull’esempio della Salaborsa di Bologna. Un polo culturale che parta dal concetto di biblioteca moderna, cioè un centro con sezioni per il cinema, il teatro, la musica o la gastronomia, e che sia gestito con un modello pubblico-privato. Del resto, come già abbiamo cominciato a fare con il Fai per il complesso di Cerrate”.