Supersano, una bomba nella grotta

speologo

SUPERSANO- Insolita scoperta, nei boschi di Supersano, da parte di un gruppo di speleologi. All’interno di una grotta, a circa 30 metri, è stato recuperato un ordigno incastrato fra due grossi massi.

Immediatamente sono stati avvisati gli artificieri che, una volta sul posto, hanno recuperato la bomba. Si tratta di una bomba a mano, tipo ananas, ancora integra e attiva. L’ordigno, come da prassi, è stato fatto brillare in sicurezza.