Autolavaggio abusivo, denunciato 33enne

autolavaggio

MESAGNE (BR)  –  Autolavaggio abusivo: scatta la denuncia per un 33enne di Mesagne che da circa 10 anni svolgeva l’attività senza essere mai stato in possesso di alcuna autorizzazione comunale e sanitaria.

L’uomo non era neppure iscritto al registro delle imprese artigiane della provincia di Brindisi.

In particolare gli agenti del Corpo Forestale, hanno riscontrato che tutti gli scarichi derivanti dall’attività ovvero acque reflue e fanghi industriali, risultavano essere smaltiti illecitamente.

Il Comando Stazione di Brindisi effettuerà ulteriori accertamenti circa la modalità e la pericolosità dello smaltimento dei rifiuti.