Bonifiche e occupazione al tavolo CGIL

CGIL Brindisi

BRINDISI  –   L’innovazione come arma per affrontare e risolvere il problema delle bonifiche industriali: innovazione come ricetta magica per la la tutela dei diritti al lavoro e alla salute. Questa, in sintesi, la risultanza del Convegno ‘Bonificare, ambientalizzare, innovare: la sfida’ tenuto nell’Auditorium dell’Istituto Alberghiero di Brindisi che chiude di fatto la prima serie di incontri promossi dalla sezione adriatica della CGIL per discutere sui problemi della crisi con focus sulle opportunità occupazionali del territorio.

La conferenza è stata incentrata sulle “bonifiche, innovazione di processo e prodotto”, ovvero su un argomento che, quotidianamente tiene banco in un territorio dove gli insediamenti industriale rappresentano croce e delizia di fazioni avverse.

Per sbrogliare la matassa occorre che i sindacati e gli addetti ai lavori possano sedersi al tavolo con le Istituzioni per chiarire le idee e trovare soluzioni, perchè “i diritti al lavoro e alla salute non sono negoziabili” come recita l’assioma, fondamentale, su cui si basa quanto auspicato dalla CGIL e dal suo Segretario provinciale.