‘Colpi di genio’, la provincia contro la violenza sulle donne

Filomena D'Antini

LECCE    –    ‘Colpi di genio’: la Provincia di Lecce vara una originale campagna di sensibilizzazione ed educazione sul tema della violenza a donne e minori. La giunta provinciale, presieduta da Antonio Gabellone, ha approvato l’iniziativa che fa entrare nella fase esecutiva il primo piano provinciale anti-violenza su donne e minori, ideato dall’Assessorato alle Politiche sociali retto da Filomena D’Antini, con il contributo dei 10 Ambiti Territoriali Sociali, finanziato dalla Regione Puglia per 250.000 €.

La campagna di comunicazione prevede un concorso di idee e progetti in forma di opere teatrali ed altre rappresentazioni che sappiano evidenziare e trasmettere a uomini e donne messaggi di contrasto a forme di violenza su donne e minori.

In concomitanza con l’8 marzo sarà disponibile l’apposito avviso pubblico per candidare le proprie idee.

Le rappresentazioni prescelte saranno sostenute dalla Provincia con un massimo di 5.000 € ciascuna. “E’ un’idea innovativa – commenta l’Assessore D’Antini – e l’auspicio è che le donne vittime di violenza, attraverso queste rappresentazioni riescano ad uscire dal muro del silenzio e a difendere sè stesse e i minori attraverso la denuncia e a rivolgersi ai Centri anti-violenza inseriti nella rete provinciale, tra cui quello della Provincia di Lecce”.