Brindisi, società in ‘prognosi riservata’

brindisi calcio

BRINDISI    –   L’assemblea dei soci del Brindisi, prevista in data odierna, non si riunisce. Anzi, addirittura pare  non verrà convocata nemeno per la giornata di sabato. Si dovrà attendere ancora, dunque, per cercare di trovare un rimedio veloce quanto efficace alla crisi finanziaria

che ha letteralmente travolto il calcio biancazzurro.

A fare quadrato ad una situazione gravata dall’instabilità di un organico amministrativo, si aggiunge la recente ‘rivolta degli ex’ giocatori biancazzurri che chiedono alla società oltre 30.000 € di compensi non liquidati.

Intanto il calcio giocato non si ferma, gli atleti di Ciullo, fatta eccezione per Sireno e Manco squalificati, sono chiamati infatti a gareggiare domenica contro il Francavilla in una sorta di ‘face to face’  valido per la salvezza.