La Finanza stronca la ‘cresta’ delle farmacie

Farmacia

LECCE  –  Farmacie al setaccio, multe salatissime. La Guardia di Finanza stronca la ‘cresta’ delle farmacie, dopo l’acquisizione negli uffici della ASL di Lecce di copie di ricette di medicinali.

È la controffensiva lanciata dalla Fiamme Gialle, dopo una segnalazione alla Corte dei Conti, sui farmaci  PHT, quelli inclusi nel Prontuario Ospedale-Territorio.

Le verifiche sono iniziate alla fine del 2012 e sono ancora in corso su tutto il territorio provinciale e stanno facendo tremare non poche attività.

Si cercano irregolarità sull’erogazione e rimborso di questi particolari medicinali salva-vita.

Per il momento sotto la lente ci sono le ricette relative all’annualità 2008, perchè sarebbero state inserite in maniera errata tra quelle che avrebbero dovuto essere rimborsate a totale carico del Servizio Sanitario Regionale.

Il meccanismo è sottile.

La Regione Puglia ha previsto che questi particolari medicinali vengano  acquistati da un unico centro di spesa, la ASL BA/4, e poi possano essere venduti tramite farmacie pubbliche e private convenzionate.

L’acquisto da parte delle strutture sanitarie pubbliche, infatti, consente di avere per legge uno sconto obbligatorio pari ad almeno la metà  del prezzo di mercato. Ed è proprio qui il fulcro del problema.

Le farmacie avrebbero dovuto prima distribuire i medicinali, scontati, presenti nel centro di distribuzione della ASL e, soltanto se irreperibili  questi, vendere i propri a prezzo pieno.

Così non è stato, in diversi casi. È stato dimostrato, infatti, che in quei giorni i farmaci PHT erano disponibili nel prontuario della ASL e non sono stati richiesti. È stato possibile accertare questo attraverso un lavoro certosino di individuazione delle ricette irregolari, che sono state sovrapposte alle distinte contabili della ASL in cui erano inserite.

Incrociando i dati è venuta a galla la discrasia. Le sanzioni elevate sono del triplo rispetto al prezzo dei farmaci venduti. In alcuni casi hanno sfiorato anche i 3-4.000 €.