Suicidio nella Stazione di Squinzano, aperto un fascicolo per istigazione

LECCE  –  Istigazione al suicidio è l’accusa ipotizzata dalla Procura contro ignoti per far luce sulla morte di Vincenzo  Valzano, che nel pomeriggio di sabato scorso è morto sotto un treno nella Stazione di Squinzano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*