Protesta 118, i sindacati chiedono un incontro al Prefetto

protesta 118

BRINDISI –  Non si placa la protesta dei volontari del 118 brindisino, che continuano a chiedere il riconoscimento dei diritti che spettano ai lavoratori. Oltre a chiedere un incontro al Prefetto, i sindacati della funzione pubblica CGIL rendono noto che domani, ancora una volta, si terrà l’ennesima assemblea dei lavoratori presso la sede ASL di via Napoli, nelle scorse settimane luogo del presidio di protesta.

“Ora, i lavoratori  – scrivono i volontari al Prefetto – sono stanchi, delusi e soprattutto non riescono più a sopportare siffatta situazione che potrebbe costringerli ad abbandonare tale attività, col rischio che possa implodere in tutta la sua drammaticità il sistema emergenza-urgenza 118″.