Senza D’Alema incognita capolista Blasi: “Primarie”

Sergio Blasi

LECCE – Primarie per scegliere il candidato a Premier, Primarie per scegliere il candidato a Governatore e Primarie per scegliere anche il capolista per i candidati al Parlamento. Il Segretario regionale del Partito Democratico Sergio Blasi, ha già in tasca la proposta  da avanzare ai suoi per sostituire quella casella che rimarrà vuota con il passo indietro di Massimo D’Alema.

Una scelta che Blasi intende avanzare anche nel caso in cui la modifica della legge elettorale e l’abolizione del famigerato ‘Porcellum’ non dovessero andare in porto, lasciando in piedi i listini bloccati.

Una modifica che ormai è fuori tempo massimo, secondo Gianluigi Pellegrino e Miguel Gotor, impegnati in un dibattito sulle Primarie  del Centrosinistra. E questo dice l’Avvocato, per un ricatto dell’Udc

Una stoccata, quella all’Udc, che arriva proprio mentre il Congresso cittadino del partito eleggeva il suo nuovo Segretario, Carmelo Isola che invece dal canto suo, lancia messaggi di pace ai partiti avversari, sia a quelli di Centrosinistra che alla maggioranza di Centrodestra che guida il Comune.

Un’Assemblea che ha celebrato l’apertura al dialogo anche grazie agli interventi degli altri partiti e movimenti, dal Pdl con Gabellone, al Pd con Loredana Capone, dal Movimento Regione Salento con Flascassovitti a Io sud con Gerardo Filippo.

Per tutti il dialogo è un percorso utile che può portare ad ottenere risultati utili per i cittadini.

Commenti

  1. Vincenzo Grasso scrive:

    … per cambiare la legge elettorale