Cade da 3 metri di altezza e da solo raggiunge l’ospedale

vito fazzi

LECCE – Trauma cranico ed una frattura al bacino, questo il bilancio di una drammatica caduta da 3 metri di altezza. La vittima, un uomo di Campi salentina che in mattinata, stava effettuando dei lavori sul posto quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso l’equilibrio ed è rovinosamente giunto a  terra.

Nonostante i terribili dolori, si è messo alla guida della propria auto ed ha raggiunto l’ospedale di Campi, da dove poi è stato trasferito al ‘Fazzi’ di Lecce.