Dal Pakistan al Salento, rintracciati 33 profughi

migranti

S.MARIA DI LEUCA (LE) – 33 migranti sono stati rintracciati a Leuca dalla Guardia di Finanza. I profughi, sbarcati nella marina di Salve, a Pescoluse, sono stati notati mentre, in piccoli gruppi, percorrevano a piedi la litoranea che collega Leuca con Gallipoli.

Presumibilmente partiti dalla Grecia, erano in strada, ancora infreddoliti, dopo la lunga traversata, ma in buone condizioni fisiche.

Finanza e carabinieri hanno avviato le ricerche degli scafisti in mare, ma le prime battute hanno dato esito negativo.

Il gruppo, composto da adulti di nazionalità afghana, è stato poi accompagnato al ‘Don Tonino Bello’ di Otranto.