1°giorno di scuola, gli auguri di Perrone, Gabellone e Lisi

ritorno a scuola

LECCE – La campanella suona e gli studenti rispondono. Primo giorno di scuola, oggi. Il primo cittadino di Lecce Paolo Perrone saluta i ragazzi e gli insegnanti:  “Voglio augurare agli studenti, al corpo docente e a tutto il personale scolastico una serena ripresa e un proficuo lavoro, fra i banchi di scuola così come in cattedra.Uno speciale in bocca al lupo ai ragazzi che tornano in aula, oggi sempre più attenti, maturi e concentrati su quanto accade intorno a loro. Auguro a chi oggi torna in aula, qualunque sia il suo ruolo di continuare a lavorare dando il meglio di sé: la scuola resta punto di riferimento assoluto, culla della conoscenza e del sapere, formazione per i nostri ragazzi. In un contesto come il nostro – una città del Sud dalle mille potenzialità – la cultura e il sapere restano l’àncora di salvezza in un momento storico in cui anche le più forti certezze vengono smantellate da una crisi economica inarrestabile. Cari ragazzi – conclude il Sindaco – affrontate questa nuova esperienza scolastica con il massimo delle energie e dell’impegno: i sacrifici di oggi vi torneranno utili domani. Che dedizione e passione siano la vostra bussola e contribuiscano ad arricchire il vostro bagaglio di sapere. Buon lavoro anche al corpo docente e al personale scolastico tutto, di cui apprezziamo sempre la riconosciuta professionalità. Un buon avvio anche alle famiglie, che seppur con tanti sacrifici, assicurano sempre il diritto allo studio dei propri ragazzi. Buon anno scolastico a tutti voi.”

E  un augurio di buon anno scolastico agli studenti e di buon lavoro ai lavoratori della scuola arriva anche dal Presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone: “L’anno appena avviato si preannuncia come uno di quelli ‘storici’, all’insegna dell’informatizzazione; sono previste  numerose novità che se attuate, modificheranno in maniera significativa il modo di fare scuola, nonché il rapporto scuola-famiglia. La Provincia di Lecce, relativamente alle sue competenze, sarà presente, nel pieno e forte convincimento che la Scuola,  rappresenti un baluardo educativo, un vincolo tra generazioni diverse, un essenziale e valido elemento di coesione sociale”.

Agli studenti leccesi arriva anche l’augurio dell’On.Ugo Lisi: “A tutti i ragazzi del territorio che da oggi si apprestano ad affrontare un nuovo corso di studi, giungano i miei più sinceri auguri di ‘in bocca al lupo’ per un anno pieno di successo e soddisfazione. Mi preme – continua Lisi – estendere gli auguri ai dirigenti scolastici, al personale docente e a tutti gli operatori che, quotidianamente, profondono massimo impegno in questa istituzione vitale per la crescita, non solo culturale, ma anche morale e sociale dei nostri giovani. La scuola offre un’occasione unica di sviluppo e spetta anche a noi rappresentanti delle istituzioni rendere quest’opportunità adeguata ai bisogni del nostro tempo. Rinnovo nuovamente le mie felicitazioni – conclude l’On. – nella certezza che il nuovo anno offrirà l’occasione di cogliere la sfida di una scuola proiettata al futuro e finalizzata alla promozione delle eccellenze del nostro Paese e del nostro territorio”.