Doppione tributi: e Palazzo Carafa impegna 8 milioni

LECCE – Doppione tributi, Palazzo Carafa impegna quasi 8 milioni di euro. La storia che salta fuori dalle carte del Comune di Lecce ha quasi dell’incredibile. Da una parte c’è la Soget, società incaricata dall’amministrazione comunale nella riscossione di Ici e Tarsu, che batte cassa chiedendo la restituzione di 7 milioni e 2 mila euro.

Dall’altra parte c’è il Comune di Lecce che liquida quasi 534mila euro all’engineering tributi, per l’affiancamento e supporto al settore tributi per la riscossione di Ici e Tarsu. Praticamente  per servizi fotocopia che espleta  già la Soget, società che ora punta il dito contro Palazzo Carafa.

Il motivo? Il Comune di Lecce non ha adempiuto ai doveri contrattuali, cioè non ha provveduto all’aggiornamento dei dati catastali. Motivo per cui  la società non ha potuto concludere la parte principale della prestazione contrattuale e di conseguenza gli introiti previsti, nonostante l’espletamento di tutte le attività inserite nel capitolato, non ci sono stati.

Dunque di quei 9 milioni di euro anticipati dalla Soget al Comune di Lecce nel 2007, la società ne ha incassati solo 1 milione e 8, a causa di quegli aggiornamenti catastali mancanti e anche perchè nel frattempo l’Ici sulla prima casa è stata abolita, ma è pur vero che è stata introdotta, in tempi recenti, l’Imu.

Ma la Soget  con due note scritte: nel febbraio 2010 e 11 giugno 2010 e diverse sollecitazioni verbali all’amministrazione, la Soget ha chiesto la restituzione dell’anticipazione e la revisione del contratto. Il Comune di Lecce, dopo aver nominato due consulenti per seguire la pratica, rateizza 7 milioni e 200mila euro in diverse rate da 500mila euro che partono il 31 agosto dello scorso anno e finiranno con una maxi rata da 700mila euro il 31 dicembre del 2017.

Se da una parte il Comune di Lecce deve restituire 7 milioni e 2 mila euro alla Soget, dall’altra parte invece impegna quasi mezzo milione di euro alla engineering tributi-Coset come corrispettivo del servizio di affiancamento e supporto al settore fiscalità per la riscossione Ici e Tarsu.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*