Scoppia la bomboletta del gas, ustionato sottufficiale dell’Aeronautica

OTRANTO (LE) – Ha riportato ustioni sul 30% del corpo, in seguito allo scoppio di una bomboletta di gas, che stava adoperando per effettuare alcuni lavori di saldatura. Armando Mancuso, 50enne di Otranto, sottufficiale dell’Aeronautica, è ricoverato presso il centro ‘grandi ustionati’ dell’ospedale ‘Perrino’ di Brindisi, con ustioni di primo e secondo grado su tutto il corpo.

L’incidente domestico, che poteva anche assumere una piega drammatica, è avvenuto in mattinata, quando l’uomo stava eseguendo alcune saldature presso la sua abitazione.

L’uomo, comunque, non corre pericolo di vita.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*