Economia

Ricerca, innovazione formazione: in arrivo sette bandi della Regione Puglia

PUGLIA – Conferme come i Contratti di Programma e i Pia (ordinari e turismo), alcune novità come i MiniPacchetti Integrati di agevolazione (MiniPia), e il ritorno di Nidi e TecnoNidi con una dotazione complessiva per entrambi che supera i 59 milioni di euro. Saranno questi i primi sette avvisi del ciclo di programmazione 2021-2027, la cui uscita è prevista nei prossimi mesi. I provvedimenti sono stati adottati dalla giunta regionale pugliese.

“In questo ciclo di programmazione – sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci ad accomunare e contraddistinguere tutti gli Avvisi è l’attenzione preponderante per le attività di ricerca e innovazione”.

Per tutti i sette avvisi, l’apertura della procedura è fissata nel secondo semestre 2023. La partecipazione potrà avvenire solo online attraverso la piattaforma Puglia Semplice.

Articoli correlati

Accordo coesione da 945 milioni fra Governo e Regione Basilicata

Mariella Vitucci

Crisi socioeconomica, Confesercenti Brindisi: “Urge incontro”

Redazione

L’apertura di capitale per le piccole e medie imprese

Redazione

Troppi costi: Ferretti lascia Taranto

Redazione

Crescita: Puglia quart’ultima in Italia, Pil pro capite di soli 19 mille euro

Redazione

Cisl: “Vertenze del territorio, chiarezza e rapidità”

Redazione