Il Lecce a Cittadella per sfatare un tabù, ecco le probabili formazioni

LECCE – In serie B si scaldano i motori per la sesta giornata del campionato.

Il Lecce dopo le due vittorie con Alessandria in casa e Crotone fuori, viaggia in Veneto per la seconda trasferta consecutiva e fa visita al Cittadella.

Una sfida mai banale che per i salentini ha sempre nascosto tante insidie, infatti la missione da compiere (oltre alla terza vittoria consecutiva ed ai tre punti che sono importantissimi) è quella di sfatare un tabù, vincere con il Citta: nei precedenti 6 incontri sono maturati due pareggi e 4 vittorie dei veneti ed ecco dunque un altro appiglio, un altro punto ma anche punto esclamativo da imprimere sulla storia di questa partita.

I veneti hanno un punto in più del Lecce, cioè 9 frutto di 3 vittorie e 2 sconfitte, non conoscono mezze misure… hanno segnato 7 gol ma ne ha subiti 8; i salentini arrivano con 8 punti ed hanno perso una gara, pareggiate due e vinte due, con 7 gol all’attivo e 6 al passivo; a primo acchito, guardando i numeri, possiamo dire che il Lecce subisce meno del Cittadella.

Edoardo Gorini, che deve ancora fare a meno di Mattioli (microfrattura al tarso del piede destro) ed ha il difensore Frare acciaccato che dovrebbe partire dalla panchina, potrebbe scegliere di mandare in campo, fedele al suo 4-3-1-2, Kastrati tra i pali; Cassandro, Perticone, Adorni, e Donnarumma sulla linea difensiva; D’Urso, Pavan e Branca in mezzo al campo; con Baldini a supporto di Tounkara e Okwonkwo. 

Marco Baroni, che non può contare su Dermaku non ancora pronto, potrebbe rispondere col suo 4-3-3 schierando Gabriel in porta; Calabresi, Tuia, Lucioni, Gallo in difesa; Majer, Hjulmand, Gargiulo a centrocampo; Strefezza, Coda, Di Mariano in avanti. Però si possono ipotizzare anche dei cambi, Barreca potrebbe far rifiatare Gallo, così come potrebbe fare Meccariello con Tuia e Rodriguez con Coda, proprio Tuia e Coda hanno avuto un affaticamento muscolare; ovviamente sono tutti dubbi che spariranno solo con l’arrivo delle distinte ufficiali prima della gara, che sarà arbitrata dal sig. Matteo Gariglio di Pinerolo. Fischio d’inizio alle ore 14:00.

Sarò possibile seguire la telecronaca su Sky e in streaming su Dazn, Helbiz e Now, mentre la radiocronaca in esclusiva sarà trasmessa da Radio Rama.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CITTADELLA (4-3-1-2): Kastrati; Cassandro, Perticone, Adorni, Donnarumma; D’Urso, Pavan, Branca; Baldini; Tounkara, Okwonkwo. All. Gorini

LECCE (4-3-3): Gabriel; Calabresi, Tuia, Lucioni, Gallo; Helgason, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. All. Baroni

ARBITRO: sig. Matteo Gariglio di Pinerolo

ASSISTENTI: il sig. Giuseppe Perrotti di Campobasso e il sig. Orlando Pagnotta di Nocera Inferiore; IV Ufficiale il sig. Andrea Calzavara di Varese. In sala video (VAR) il sig. Paolo Mazzoleni di Bergamo e (AVAR) il sig. Pasquale Capaldo di Napoli.

M.C.

 
Ottica Salomi

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*