Covid-19, serie B nel caos: rinviata Pescara-Entella e due altre gare

LECCE -Il match Pescara-Entella, in programma sabato alle ore 14:00 e valido per la 34esima giornata di serie B, è stato rinviato a causa del focolaio dovuto alla variante inglese del Covid-19, scoppiato nel club biancazzurro. Sono state rinviate, quindi, anche Cosenza-Pescara del prossimo 20 aprile e Pescara-Reggiana del 24 aprile.

LA SITUAZIONE – Nel Pescara ci sono ben 8 positivi: 7 calciatori e un componente dello staff. Nella giornata di domani verrà effettuato un nuovo ciclo di tamponi. Con un tweet sui propri canali ufficiali, la società ha reso noto l’annullamento della seduta pomeridiana di oggi dopo l’incremento dei contagi all’interno del gruppo squadra.

LA DECISIONE – La Asl del capoluogo abruzzese, attraverso il Dipartimento di Prevenzione di Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, ha notificato la decisione tramite pec al Pescara Calcio. Il quale ha ricevuto il provvedimento di inibizione allo svolgimento dell’attività sportiva per i tesserati causa positività al Covid 19. L’Asl ha indicato una durata di 14 giorni e con decorrenza 12 aprile.

IL CAOS –  Vengono del tutto cambiate, e sconvolte, così le tabelle per la corsa salvezza. Valdifiori e compagni salteranno anche il match con la Reggiana, quella sicuramente da recuperare nel caso dopo la fine della regular season. Per quanto riguarda, Cosenza-Pescara nella migliore delle ipotesi il “San Vito Marulla” potrebbe ospitare gli abruzzesi il 4 maggio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*