Cronaca

Spreco in Arpa? Il dirigente: “Condizionatori accesi necessari”

LECCE- Ieri le segnalazioni giunte dai cittadini sul presunto spreco nella sede leccese di Arpa Puglia, a causa di un condizionatore rimasto acceso. Oggi la replica che arriva dal direttore del dipartimento Roberto Bucci: “Ci fa piacere la collaborazione con il cittadino, anche in termini di vigilanza. Anzi, se notano qualcosa di strano fanno bene a segnalarcelo. In questo caso però occorre fornire un chiarimento, per non passare per spreconi: il 70 per cento degli ambienti è adibito ad attività di laboratorio, come la sala bilance, quello per le analisi microbiologiche o dei gas cromatografi, spazi che necessitano di condizionamento costante, per cui qualche condizionatore deve restare acceso di continuo e, in base ad attività programmata, quando diminuisce il gas refrigerante, si attiva, come accaduto domenica”.

Articoli correlati

In preda ai fumi dell’alcol, botte e minacce alla moglie: arrestato

Erica Fiore

Mondo della giustizia in lutto: si è spenta la magistrata Stefania Mininni

Erica Fiore

Sparatoria a Brindisi, a Lido Risorgimento, due feriti

Andrea Contaldi

Salve, scontro sulla via per il mare. Tre feriti, due in codice rosso

Redazione

Taurisano, botte al fratello e alla madre. Arrestato 39enne

Redazione

Ingegnere sconosciuto al fisco: non dichiarati 280mila euro

Redazione