Contro la sfortuna la carezza del pres. Magrì: “Faccio i complimenti ai ragazzi”

Antonio Magrì, Presidente Virtus Francavilla

FRANCAVILLA FONTANA – Al termine della gara persa in casa col Teramo per 2 a 0, il presidente della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, ha fatto i complimenti alla sua squadra, ed il perché è presto detto: solo la sfortuna e un super Tomei hanno evitato che la sua squadra agguantasse almeno il pareggio.

Ecco le sue parole:

“Sono qua per fare i complimenti ai ragazzi; è facile complimentarsi quando si vince mentre quando si perde c’è sempre amarezza per il risultato. Oggi però non c’è nulla da rimproverare a chi è sceso in campo, siamo stati ancora una volta sfortunati, abbiamo trovato il portiere ospite in una giornata di grazia, non ricordo nemmeno quante palle gol abbiamo avuto mentre il Teramo nel secondo tempo ha superato poche volte la metà campo, quindi credo che il risultato sia immeritato per quello che abbiamo visto in campo. Dobbiamo stringere i denti, prima o poi girerà anche per noi. È stato un inizio di campionato sfortunato, un po’ per il calendario un po’ per gli infortuni, in nove anni non ricordo mai tanti infortuni, stiamo facendo di necessità virtù e i ragazzi che giocano stanno facendo benissimo e non fanno rimpiangere gli assenti. Io sono ottimista, dobbiamo essere ottimisti.

Adesso ci ricompattiamo e pensiamo alla prossima, prima o poi raccoglieremo quello che stiamo seminando.

Degli arbitri non voglio più parlar, ci sono episodi da rivedere, ad esempio il gol che ci è stato annullato.

Tutti i ragazzi stanno facendo bene e stiamo facendo un grande campionato”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*