Lecce: contro il Venezia novità in campo

Fabio Liverani, allenatore del Lecce

LECCE (di M.C.) – Nel quartier generale di Martignano il Lecce di Liverani, lontano da occhi indiscreti, rigorosamente a porte chiuse, continua la preparazione per gara con il Venezia che si giocherà sabato alle 15 al Via del Mare.

Il tecnico romano non potrà utilizzare Lucioni squalificato, Riccardi ancora ai box dove sono fermi anche il portiere Vigorito ed il terzino Fiamozzi e anche per loro due il forfait è quasi certo.

Sono diversi i dubbi sulla formazione che scenderà in campo contro i leoni, se in porta pare quasi scontato l’utilizzo di Bleve e al centro della difesa di Cosenza, c’è da chiedersi se accanto all’arcigno difensore di Locri giocherà Meccariello oppure sarà data una prima chance a Bovo;  a destra invece giocherà Venuti visti i problemi di Fiamozzi oppure tornerà Lepore? In mezzo al campo saranno confermati Scavone, Arrigoni e Petriccione oppure Mancosu potrebbe giocare da mezzala con Falco dietro le punte che potrebbero essere La Mantia e Pettinari oppure Palombi?

Sono tanti gli interrogativi che nascono dall’abbondante rosa giallorossa e da queste porte sempre chiuse che non ci permettono di vedere o capire quali potrebbero essere le reali intenzioni del mister romano che comunque dovrà tenere conto degli incontri ravvicinati con Venezia e Livorno e quindi il turn over sarà d’obbligo e le sorprese non mancheranno.

La squadra che scenderà in campo dovrà lottare per agguantare la tanto attesa prima vittoria in questo campionato di serie B. Dopo i due pareggi con Benevento e Salernitana e la sconfitta rimediata contro l’Ascoli sarà importantissimo muovere la classifica.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*