Più Europa rilancia: “proiettandoci verso l’Africa, protagonismo anche al Sud”

LECCE – “Lo scontro vero, in vista del 4 marzo, è tra chi intende isolare l’Italia con muri e filo spinato e chi, come noi, pensa all’apertura come chiave vincente per ritornare protagonisti in Europa”. Arriva dritto al punto Benedetto Della Vedova, sottosegretario agli Affari esteri e alla cooperazione internazionale, che a Lecce in mattinata ha presentato a Lecce le liste di +Europa con Emma Bonino.

Sono intervenuti i candidati Andrea Salvati (capolista alla Camera collegio proporzionale Puglia 02), Giordano Masini (capolista Senato collegio proporzionale Puglia 02), Ilaria Donatio (candidata al Senato), Claudia Eleonora Stomeo, Giancarlo Ragone, Emanuele Paglialunga, Rossella Mastrototaro (candidati alla Camera).

“Il progetto di + Europa è trasversale -spiega ancora Della Vedova- vale per il Nord e per il Sud indistintamente. In quest’ultimo caso sarà l’apertura dell’UE direzione Africa a restituire il protagonismo al meridione: basterebbe sapersi proiettare tra 5 o 10 anni”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*