Distrutto il Bambinello di Guagnano

randstad 1

GUAGNANO- La culla del Bambinello rovesciata e la statua ritrovata in frantumi: è successo a Guagnano, nella Grotta della Natività di Largo Ceino, realizzata dai volontari della Pro Loco.

L’atto, probabilmente di origine vandalica, è avvenuto nella notte. Gli organizzatori del presepe escludono la caduta accidentale causata da animali, per come e dove è stato ritrovato il bambinello, senza una gamba e un braccio. Dell’accaduto è stata informata la Polizia Municipale che potrebbe acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*