Processo Antiracket Salento: il Comune di Lecce si costituisce parte civile

LECCE – Il Comune di Lecce si costituirà parte civile nel processo Antiracket Salento. La Giunta ha deliberato l’incarico legale per la costituzione di parte civile dell’Ente nel processo. L’Amministrazione, in qualità di parte offesa, intende costituirsi parte civile per ottenere il risarcimento dei danni morali e materiali.

Il patrocinio legale è stato affidato all’avvocato Stefano Maggio.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*