Alba Service, si riparte. Gabellone: “Presto ripristino dei servizi e boccata d’ossigeno per i lavoratori”

randstad 1

LECCE- Si riparte. Boccata di ossigeno per i lavoratori di Alba Service. Nei prossimi giorni, la Provincia si impegnerà a  far giungere nelle casse della società partecipata una prima parte del bonifico pattuito a monte, 300mila euro, che servirà a  far ripartire immediatamente i servizi di viabilità ed edilizia scolastica.

Questo è quanto è stato deciso nel corso del tavolo odierno in Prefettura, in presenza del Presidente Antonio Gabellone, dell’assessore regionale Loredana Capone, della task force e i sindacati.  “Un risultato positivo è stato  conseguito -comunica Gabellone in un post su Facebook–  per le spettanze dei lavoratori, ma non solo: molto presto l’azienda potrà tornare alle sue attività e ad un ripristino dei servizi (come per esempio la pulizia delle strade) che le consentirà un’importante boccata di ossigeno”.

Nel corso dell’incontro è emersa un’altra buona notizia: entro fine luglio giungerà l’atteso  pacchetto di risorse che spettano alla Provincia di Lecce nel riparto dei 245 milioni di euro complessivi messi a disposizione da un emendamento della Legge di Stabilità. Secondo quanto emerso, alla Provincia spetterebbero 4,5 milioni, di questi, 2  dovrebbero essere destinati ad Alba Service.

Slitta invece alla prossima settimana in Regione la ricerca di una soluzione per  continuare a garantire le funzioni nel settore dei servizi sociali.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*