Cronaca

Il Tar decide: il Comune di Nardò deve dare l’avvio alle concessioni demaniali

NARDO’- Il comune di Nardò aveva sospeso con un’ordinanza la concessione demaniale ad un imprenditore per la realizzazione di uno stabilimento balneare lungo la costa. Questo almeno sino alla pubblicazione dei bandi previsti da un piano comunale delle coste ancora da realizzare.
Il Tar ha dato ragione all’imprenditore, che rappresentato dall’avvocato Gaballo, aveva fatto ricorso contro la decisione del comune.

Il Comune di Nardò, dice il Tar, può esaminare le richieste pervenute di volta in volta sulla base del piano regionale delle coste, essendo , quello comunale, ancora in itinere e quindi di fatto inesistente.

Articoli correlati

Scontro tra auto, dopo un mese di agonia muore 60enne. La moglie spirò il giorno dopo

Redazione

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi