Taranto, Serie D e Coppa Italia aspettando il passaggio di consegne

TARANTO- Per Fabrizio Nardoni probabilmente è stato l’ultimo atto da presidente del Taranto calcio prima della cessione ai fratelli Campitiello titolari della nota azienda Jomi da tempo in trattativa per rilevare il 98% delle quote della società. Il Taranto ufficialmente è iscritto al campionato 2014/15 di serie D dopo aver presentato la documentazione necessaria, che comprende la fidejussione di 31 mila euro oltre alle garanzie bancarie di 19 mila euro.

Nel frattempo il Taranto ha ufficializzato anche la partecipazione alla prossima Tim Cup, la Coppa Italia che si svolgerà sulla scia delle ultime edizioni con spazio a club di Lega Pro e Serie D al primo turno, con le squadre di B protagoniste nel secondo turno, con le squadre di serie A in scena dal terzo turno in poi.

Nel frattempo in casa rossoblu’ si attende l’ufficialità del passaggio di consegne ancora ritardato perchè tutti i soci stanno prendendo visione dell’accordo da siglare. E proprio la mancanza di qualche firma sta tenendo con il fiato sospeso l’ambiente anche se dalle stanze della società rassicurano perchè si tratta di formalità che sanciranno l’accordo che è già stato trovato tra la vecchia dirigenza e quella nuova.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*