“La Casa di Bernarda Alba”, studenti in scena con la regista Rosaria Ricchiuto

MAGLIE- Rappresentata per la prima volta a Buenos Aires nel 1945, la tragedia di Federico Garcia Lorca “La Casa di Bernarda Alba” va in scena quasi 20 anni dopo nell’atrio del liceo Capece di Maglie, interpretata dagli studenti. 

È il “Progetto Teatro” realizzato dalla regista e attrice Rosaria Ricchiuto con la sua compagnia “Teatro Solatia”.

Dall’Andalusia, in cui è ambientata questa storia di donne travagliate, al Salento, l’emozione è grande. Più che un laboratorio teatrale, è stata un’esperienza unica per i ragazzi. Prove, condivisione, lo studio della letteratura facendo propri i protagonisti, donando loro la propria voce.

Realizzato con il Patrocinio della Città di Maglie e della Provincia di Lecce, l’evento è uno dei FRIENDS OF LECCE 2019, sostiene e promuove, cioè, la candidatura del capoluogo barocco a Capitale della Cultura Europea 2019.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*