CronacaEconomia

Ilva, operai di nuovo in strada: “Disposti a tutto per non fermare la fabbrica”

TARANTO – Torna la protesta tra gli operai dopo l’ultima direttiva dei custodi. Tute blu fuori dalle officine preparano mobilitazione. Disposti a tutto per difendere la fabbrica. Oltre 300 dipendenti Ilva dell’Area ghisa hanno scioperato davanti alla Direzione, in difesa degli impianti posti sottosequestro dalla magistratura per inquinamento.

Gli operai attendono le decisioni della magistratura sulla facoltà d’uso della fabbrica e intanto insieme ai sindacati valutano la piattaforma di iniziative da mettere in campo a tutela del posto di lavoro.

Articoli correlati

In fiamme l’auto di un’impiegata: mistero a Galatone

Redazione

Estate sicura, il bilancio conclusivo

Redazione

Lo scooter incastra il rapinatore della BP di Puglia e Basilicata

Redazione

Ambiente svenduto, Riesame istanza libertà Fabio Riva

Redazione

Rubano auto e cambiano targa: la polizia rintraccia il veicolo

Redazione

Cena con i soldi del Comune, condanna in Appello. Ciardo: “Processato due volte per stessa vicenda”

Redazione