Trasportava, abbandonava e bruciava rifiuti speciali: denunciato 54enne

TAVIANO – Con un grande camion, in diverse azioni ripetute nel tempo, trasportava e poi abbandonava rifiuti speciali pericolosi e non, su un appezzamento di terreno di sua proprietà, ma anche su altri. E poi, sistematicamente, nella notte i rifiuti venivano bruciati. Succedeva in agro di Taviano, dove i carabinieri della stazione forestale di Gallipoli hanno denunciato a piede libero un uomo di 54 anni per gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, in concorso con un altro soggetto al momento non identificato.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*