Minacce social a Poli Bortone: “Brutta strega, devi morire”. E lei risponde con ironia

LECCE – Minacce di morte via social a Adriana Poli Bortone, candidata sindaco a Lecce. Una donna le ha scritto “BRUTTA STREGA, DEVI MORIRE!” Ironica la risposta dell’ex ministro, oggi a capo di un gruppo di liste civiche per le elezioni comunali del 26 Maggio: “Brutta ci sta, strega è probabile, che si debba morire non è solo un mio privilegio. Dobbiamo tutti usufruirne! -ha scritto la poli- Esprimete tutta la solidarietà non a me, ma alla Musarò, che vive nell’illusione di essere immortale”.

Due giorni fa era toccato al candidato Carlo Salvemini ricevere minacce, sempre sui social.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*